Alessandro Preziosi biografia
Fonte Facebook
in

Alessandro Preziosi

La vita privata di Alessandro Preziosi:

Alessandro Preziosi nasce a Napoli il 19 aprile 1973. Suo padre è di Avellino, mentre la madre di Napoli e sono entrambi avvocati. Dopo essersi diplomato al liceo classico Umberto I, seguendo le orme del padre, si laurea a pieni voti in giurisprudenza all’Università Federico II di Napoli. Successivamente lavora come assistente di diritto tributario presso l’Università di Salerno.

La sua formazione come attore invece ha luogo nell’Accademia dei Filodrammatici di Milano.

Le misure di Alessandro Preziosi:

Da grande appassionato di sport, l’attore pratica palestra, nuoto e corsa per mantenersi in forma. Oltre all’attività fisica, Alessandro pone molta attenzione all’alimentazione e segue una dieta costituita principalmente da pesce e verdura, mentre limita il consumo di carne.

Gli incidenti sul set:

L’attore è rimasto coinvolto in due gravi incidenti durante le riprese. Il primo episodio risale al 2004, anno in cui gira Elisa di Rivombrosa, quando si ammala di brucellosi e viene costretto al ricovero in ospedale, a causa della febbre alta. Nel 2014 invece, sul set de La bella e la bestia, rischia di essere travolto da un cavallo imbizzarrito.

Gli amori di Alessandro Preziosi:

Nel 1993 Alessandro Preziosi conosce Rossella Zito, “ragazza Coccodè” della trasmissione Indietro tutta, e i due cominciano a frequentarsi. Nel 1995 diventano genitori di Andrea Eduardo e, nonostante la loro relazione finisca, riescono a conservare un buon rapporto.

Nel 2004 Preziosi conosce l’attrice Vittoria Puccini, durante le riprese della serie Elisa di Rivombrosa. I loro personaggi, il conte Ristori e la dolce dama di compagnia Elisa Scalzi, fanno sognare i telespettatori e tra i due attori nasce del tenero anche nella vita reale. Inizia così una grande storia d’amore e nel 2006 hanno una figlia, Elena. La loro relazione termina nel 2011, probabilmente a causa di alcuni tradimenti da parte di lui.

Dopo la fine della storia con la Puccini, Alessandro si innamora di Greta Carandini, una giovane studentessa di 17 anni più giovane di lui. Nonostante la differenza d’età notevole, i due vanno a convivere e la loro relazione prosegue per cinque anni. Nel 2018, durante un’intervista rilasciata a Vanity Fair, Preziosi conferma la fine della sua storia d’amore con Greta.

La carriera di Alessandro Preziosi:

Nel 1996 Alessandro Preziosi partecipa ad una puntata del varietà estivo Beato tra le donne, condotto da Paolo Bonolis, in cui si qualifica anche come vincitore.

Dal 1999 al 2002 recita nella soap opera Vivere e nel 2003 ottiene la popolarità interpretando il Conte Fabrizio Ristori nella serie televisiva in costume, Elisa di Rivombrosa. Per questo ruolo vince il Telegatto come personaggio maschile dell’anno.

Nel 2004 debutta al cinema con il film Vaniglia e Cioccolato e l’anno dopo appare nuovamente sul piccolo schermo con la miniserie televisiva Il capitano. Nel 2007 è uno dei protagonisti del film drammatico I Vicerè e nello stesso anno recita anche nel film La masseria delle allodole.

Nel 2008 è in televisione con il film Il commissario De Luca, grazie al quale sia lui sia il film ottengono numerosi riconoscimenti.

Altre fiction a cui ha preso parte sono: Gli anni spezzati- Il giudice, Un amore e una vendetta, in cui recita accanto ad Anna Valle, La bella e la bestia, tratta dalla celebre fiaba, i Medici e Sotto copertura- La cattura di Zagaria.

Al cinema invece compare in numerosi film molto noti al pubblico italiano, tra cui Mine Vaganti, dove recitano anche Riccardo Scamarcio ed Elena Sofia Ricci, Maschi contro femmine e il suo sequel Femmine contro maschi, entrambi sotto la regia di Fausto Brizzi.

Preziosi è anche un bravissimo attore di teatro e tra gli spettacoli in cui recita troviamo l’Amleto di Shakespeare, Re Lear, Cyrano de Bergerac e Romeo e Giulietta.

Nel 2017 partecipa come giudice a Tale e quale show e nel 2018 duetta con Ornella Vanoni al Festival di Sanremo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Colin Firth biografia

Colin Firth

Matt Bomer biografia

Matt Bomer