Bruce Willlis biografia
Fonte Facebook
in ,

Bruce Willis

  • Nome d'arte: Bruce Willis
  • Soprannome: Buck Buck
  • Data di nascita: 19 marzo 1955
  • Segno zodiacale: Pesci
  • Professione: Attore
  • Luogo di nascita: Idar-Oberstein (GER)
  • Altezza: 182 cm
  • Peso: 90 kg
  • Account social: Instagram Facebook

La vita privata di Bruce Willis

Walter Bruce Willis è nato il 19 Marzo 1955 a Idar-Oberstein, in una base militare americana della Germania Ovest.

Suo padre David Willis è un soldato americano, la madre Marlene è una casalinga tedesca. Ha due fratelli: Robert (scomparso nel 2001) e David e una sorella, Flo.

Nel 1957 la famiglia si trasferisce in New Jersey e nel 1971 i genitori si separano.

Due anni dopo Bruce si iscrive al Montclair State College per studiare arte drammatica, trovando nella recitazione un modo per superare il problema della balbuzie che lo affliggeva e per cui veniva soprannominato “Buck Buck“.

I tatuaggi di Bruce Willis

Bruce Willis ha due tatuaggi: uno raffigurante tre angeli combattenti, e l’altro, sulla spalla destra, un dragone.

Nei film della saga Die Hard, per esigenze di copione, ha sfoggiato sul braccio sinistro uno scheletro con cappello: un finto tatuaggio durato solo il tempo delle riprese.

Gli amori di Bruce Willis

Nel 1987 sposa l’attrice Demi Moore dalla quale ha tre figlie: Rumer (1988), Scot LaRue (1991), Tallulah Belle (1994).

Dopo la separazione avvenuta nel 2000, Bruce Willis ha una relazione con l’attrice Brooke Burns (2013-14).

Nel 2009 sposa la modella Emma Heming, da cui ha due figlie: Mabel Ray (2012) e Evelyn Penn (2014).

La carriera di Bruce Willis

Dopo gli inizi a New York come camionista, cameriere e barista, anni in cui divide l’appartamento con l’attrice Linfa Fiorentino, nel 1980 ottiene il primo ruolo in un film come comparsa e si trasferisce a Los Angeles per tentare la carriera a Hollywood.

Nel 1985 viene scartato ai provini per Cercasi Susan disperatamente, ma nello stesso anno ottiene il ruolo che lo lancia: è il protagonista maschile della serie televisiva Moonlighting (1985) con Cybil Sheperd, con cui vince Golden Globe ed Emmy. Seguono Appuntamento al buio (1987) e Die Hard-Trappola di cristallo (1988) in cui interpreta il poliziotto newyorkese John McClane, che lo consacra a divo.

Con i colleghi Sylvester Stallone, Arnold Swarznegger e Demi Moore fonda la catena di ristoranti Planet Hollywood e prosegue la carriera che alterna grandi successi di botteghino a film di culto, tra cui si segnalano Pulp Fiction, La morte ti fa bella, L’esercito delle dodici scimmie, Armageddon, In quinto elemento, Armageddon, Sin City.

Ha vinto ben tre Razzie Awards come peggior attore protagonista per Armageddon, Codice Mercury e Attacco al potere. Con quasi ottanta film all’attivo ha la sua stella sulla Walk Of Fame di Hollywood Boulevard, dedicatagli nel 2006.

Nel 2015 è stato ingaggiato per la campagna pubblicitaria di Vodafone Italia.

Appassionato di musica, nel 1987 Bruce Willis ha inciso due album con il suo gruppo rhytm and blues Bruce Willis & The Accelerators.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sarah Maestri

Sarah Maestri

Cristina Plevani biografia

Cristina Plevani