Giovanni Caccamo biografia
Fonte Instagram
in

Giovanni Caccamo

La vita privata di Giovanni Caccamo:

Giovanni Caccamo nasce a Modica, in Sicilia, l’8 dicembre 1990, da Salvatore Caccamo e Concetta Palazzolo. Il padre muore quando Giovanni ha solo dieci anni e questa esperienza dolorosa lo fa avvicinare ancora di più alla madre, con cui ha un legame molto intenso.

Frequenta il liceo scientifico di Ragusa e poi si trasferisce a Milano, dove si iscrive alla facoltà di Architettura. I suoi artisti preferiti sono Franco Battiato, Ivano Fossati e e Fabrizio De Andrè.

Le misure di Giovanni Caccamo:

Il cantante è alto 1.80 cm e pesa 75 kg.

Tatuaggi e significati:

Giovanni non ha nessun tatuaggio sul corpo.

Gli amori di Giovanni Caccamo:

Il cantante è molto riservato riguardo la sua vita sentimentale, tuttavia gli sono stati attribuiti alcuni flirt. Uno è quello con la cantante Deborah Iurato, in seguito alla loro partecipazione al Festival di Sanremo, che viene però smentito da entrambi.

Nel 2017 viene avvistato con la cantante Anna Tatangelo, ma pare che i due stiano solamente collaborando ad un disco.

In un’intervista del 2018 invece, ha dichiarato di essere innamorato, ma non ha rivelato nessun altro dettaglio, nemmeno il nome dell’interessata.

La carriera di Giovanni Caccamo:

Nel 2001, a soli undici anni, entra nel coro dello Zecchino d’Oro e nel 2009 partecipa al programma Music Gate, prodotto da Rai Ragazzi e Antoniano. Nel 2010 si presenta ai provini della quarta edizione del talent show X Factor, ma viene eliminato perchè riceve un “no” da Mara Maionchi.

Nel 2012 ha l’occasione di incontrare il grande Franco Battiato, che lo sceglie per aprire i concerti del suo tour Apriti Sesamo. Nel 2013 esce il suo primo singolo, L’indifferenza e nel 2014 firma un contratto con la Sugar Music, con cui pubblica due album, Qui per te e Non siamo soli.

Nel 2015 vince il Festival di Sanremo nella sezione “Nuove Proposte” con il singolo Ritornerò da te e partecipa alla terza edizione dei Coca- Cola Summer Festival. Nello stesso anno è tra i doppiatori del cortometraggio della Pixar, Lava, che anticipa il film d’animazione Inside Out.

Nel frattempo scrive testi per cantanti come Emma, Francesca Michelin e Malika Ayane. Nel 2016 partecipa al Festival di Sanremo insieme a Deborah Iurato, nella sezione “Big”, con il singolo “Via da qui“, che si classifica al terzo posto. Nello stesso anno partecipa ai Wind Music Awards e pubblica il suo primo romanzo “Dialogo con mia madre”.

Alla fine del 2016 conduce, insieme a Francesca Fialdini, la 59esima edizione dello Zecchino d’Oro.

Da novembre 2017 è uno dei tutor del programma Amici di Maria De Filippi, insieme ad altri due giovani artisti,  Annalisa e Michele Bravi.

Nel 2018 partecipa nuovamente al Festival di Sanremo, con “Eterno“, una canzone romantica che celebra l’amore vero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Diodato biografia

Diodato

Peppe Servillo biografia

Peppe Servillo