Paola Turci biografia
Fonte Instagram
in

Paola Turci

La vita privata di Paola Turci:

Paola Turci nasce a Roma il 12 settembre 1964. Cresce a San Giovanni e ha diciassette anni quando capisce di voler diventare una cantante.

Paola scrive sempre e ovunque si trovi e non si separa mai da tre oggetti per lei molto importanti: la sua prima chitarra, i suoi libri del cuore e un taccuino per annotare pensieri ed emozioni.

Le misure di Paola Turci:

Paola Turci è alta 1.69 cm e pesa 62 kg. In seguito all’incidente che le ha cambiato la vita, Paola si ritira dalle scene e prende 15 kg. Successivamente riprende a prendersi cura di se stessa e, grazie ad una dieta e a tanto esercizio in palestra, torna ad avere una forma invidiabile.

Lo sport è da sempre una grande passione per Paola, che durante la sua vita ha praticato nuoto, danza classica, tennis, scii nautico e ciclismo.

L’incidente del 1993:

Il 15 agosto del 1993, durante un suo tour, la cantante rimane vittima di un grave incidente automobilistico. Le ferite provocate da quell’incidente, anche dopo aver subito tredici interventi chirurgici, sono ancora evidenti sul suo viso.

Tutto questo stravolge completamente la sua vita e Paola, che tiene il volto sempre coperto e due grandi occhiali neri sugli occhi, decide di ritirarsi dalle scene per un lungo periodo. La Turci ricorda con dolore quel periodo, ma l’incidente le ha anche fatto capire quanto sia importante la vita e il fatto di accettarsi così come si è.

A questo proposito nel 2014 pubblica un libro, dal titolo “Mi amerò lo stesso“, in cui racconta la sua storia. Finalmente decide di non volersi più nascondere e torna a cantare ottenendo altri grandi successi.

Gli amori di Paola Turci:

Nel 1990 ha una relazione con il tennista Paolo Canè. Nel 2010 sposa ad Haiti il giornalista di R101 Andrea Amato, da cui si separa nel 2012 per divergenze caratteriali. Durante un’estate in Puglia conosce l’ingegnere Francesco, più giovane di lei di qualche anno. Paola ha espresso più volte di non voler avere figli.

La carriera di Paola Turci:

La sua carriera inizia nel 1986, quando partecipa al Festival di Sanremo con la canzone L’uomo di ieri. Partecipa al Festival anche per i tre anni successivi, con i brani Primo Tango, Sarò bellissima, vincendo con entrambi il Premio della Critica, e Bambini, grazie al quale si classifica al primo posto nella sezione Emergenti.

Nel 1988 esce il suo primo album, dal titolo Ragazza solo ragazza blu, che contiene il brano presentato al suo primo Sanremo. Nel 1993 torna a Sanremo con una canzone autobiografica, Stato di calma apparenteFino al 1997 pubblica un album all’anno, tra cui Ritorno al presente, Candido, Ragazze e Oltre le nuvole, che vince il Disco di Platino.

Nel 2000 torna con l’album Mi basta il paradiso, che contiene anche Questione di sguardi, la cover di The Kiss, brano di Faith Hill. Nel 2002 decide di abbandonare le case discografiche e di entrare nel circuito delle etichette indipendenti. Nello stesso anno pubblica Questa parte di mondo, che tra le tracce contiene anche la canzone Mani giunte. Successivamente escono altri album tra cui Giorni di rose e Attraversami il cuore.

Nel 2014 canta insieme a Laura Pausini, Noemi, Emma Marrone e Malika Ayane nel brano “Con la musica alla radio“.

Nel 2017 partecipa al Festival di Sanremo con il brano Fatti bella per te, che arriva in finale. Nello stesso anno esce l’album Il secondo cuore, che contiene La vita che ho deciso e la cover di Un’emozione da poco di Anna Oxa.

Dal 2017 è una degli insegnanti di canto nel talent show Amici di Maria De Filippi. Nel 2018, durante il Festival di Sanremo, duetta con Noemi nel brano Non smettere mai di cercarmi, canzone con cui gareggia Noemi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enrico Nigiotti biografia

Enrico Nigiotti

Denise Capezza biografia

Denise Capezza