Dolcenera biografia
Fonte Instagram
in

Dolcenera

La vita privata di Dolcenera

Emanuela Trani, meglio nota come Dolcenera, nasce a Galatina il 16 maggio 1977 ed è originaria di Scorrano in provincia di Lecce. Qui cresce insieme ai genitori e al fratello minore, Marco.

Dolcenera è appassionata di musica fin da piccola, infatti quando ha 6 anni inizia a studiare pianoforte. In seguito si aggiungono il clarinetto e le lezioni di canto.

Dopo aver conseguito la maturità classica Dolcenera si iscrive alla facoltà di Ingegneria Meccanica dell’Università di Firenze.

Il suo nome d’arte, Dolcenera, è scelto in onore della canzone di De Andrè contenuta nell’album Anime Salve.

Dolcenera, insieme al compagno, vive a Firenze.

Le misure di Dolcenera

Dolcenera è alta 1,55 m per 47 kg di peso.

Dolcenera è una donna sportiva, per anni ha praticato tennis a livello agonistico, e nei momenti liberi dagli impegni musicali lo pratica ancora, oltre ad andare quasi ogni giorno in palestra. In particolare frequenta corsi di CrossFit e TacFit.

I tatuaggi di Dolcenera

Dolcenera pensa che dei tatuaggi ci si studi facilmente, infatti ne ha solo uno. La cantante ha sulla spalla sinistra una rosa tatuata quando aveva solo 16 anni, nel suo periodo di ribellione.

Gli amori di Dolcenera

Dal 1995 Dolcenera ha una relazione con Gigi Campanile, avvocato e suo manager. I due si conoscono sotto l’ombrellone, quando lei ha 18 anni e lui 25; lei rimane affascinata dal libro di Proust che lui sta leggendo. Scoppia la scintilla.

Nonostante una crisi passeggera nel periodo successivo alla partecipazione a Music Farm, a causa dei gossip che volevano Francesco Baccini innamorato di lei, la cantante e il compagno stanno insieme da più di vent’anni . Dolcenera condivide adesso il desiderio di paternità di Gigi, vorrebbe diventare madre, magari di due gemelli.

La carriera di Dolcenera

Dolcenera quando ha solo 14 anni inizia a scrivere canzoni e a poco dopo risalgono le sue  esibizioni, insieme alla sua prima band; entra anche in quartetto jazz. Nel 1996 mentre si trova a Firenze per frequentare l’università, incontra Francesco Sighieri, con cui insieme ad altri musicisti fonda I codici zero. La band apre poi i concerti degli Articolo 31.

Nel 2000 incontra il produttore Lucio Fabbri e firma il suo primo contratto discografico. Comincia a lavorare come cronista e a realizzare alcuni jingle per le pubblicità. Il suo primo singolo, Solo tu, esce nel settembre 2002; con questo brano partecipa a Destinazione Sanremo ed entra tra le nuove proposte del 53° Festival di Sanremo, dove vince la categoria Proposte con il brano Siamo tutti là fuori. Poco dopo esce il suo primo album Sorriso Nucleare. Nel giugno 2003 inizia il suo primo tour.

Nel 2004 fa un’esperienza come scrittrice curando la prefazione del romanzo Schiena contro schiena. Nel maggio 2005 esce il suo nuovo album, Un mondo perfetto. Nello stesso anno partecipa al reality show Music Farm. Nel febbraio 2006 viene pubblicato l’EP Dolcenera canta il cinema.

Nel febbraio 2006 partecipa nuovamente al Festival di Sanremo con la canzone Com’è straordinaria la vita, in seguito esce il suo terzo album, Il popolo dei sogni. Nell’estate 2006 Dolcenera inizia il suo primo tour europeo. Nello stesso anno fa il suo primo debutto al cinema nella commedia Scrivilo sui muri.

Nel 2007 partecipa al lungometraggio Il nostro Messia. Nel 2008 Dolcenera si concentra nelle sue esibizioni in giro per l’Europa, tra Francia, Germania, Spagna e Austria. Nel 2009 la cantante partecipa al Festival di Sanremo con il brano Il mio amore unico che diventerà parte della colonna sonora del film Amore 14 e poco dopo esce il suo nuovo album Dolcenera nel Paese delle Meraviglie.

Nell’aprile 2009 Dolcenera è parte del gruppo di artisti che realizzano il brano  Domani 21/04.2009 per raccogliere fondi per il terremoto dell’Aquila. Nel giugno 2009 Dolcenera apre il tour dei Depeche Mode. Nello stesso anno partecipa duettando con Baglioni al suo nuovo album Q.P.G.A.  Tra il 2010 e il 2011 realizza delle collaborazioni, ad esempio con  I neri per Caso e Vecchioni.

Nel maggio 2011 esce il suo quinto album Evoluzione della specie. Nel dicembre 2011 Dolcenera collabora con Professor Green al brano Read All About It. Nel febbraio 2012 partecipa al Festival di Sanremo con il brano Ci vediamo a casa; la canzone diventa anche la colonna sonora di un film omonimo di Ponzi.

Nel 2014 partecipa al Summer Festival con il brano Niente al mondo estratto dal nuovo album, Le stelle non tremano, che esce nel settembre 2014. In seguito Dolcenera partecipa al Festival di Sanremo 2016 con il brano Ora o mai più (le cose cambiano). Nel 2016 la cantante diventa uno dei coach del talent show The Voice of Italy. Nel settembre 2016 Dolcenera realizza degli scatti hot per la copertina di Playboy. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Gemitaiz biografia

Gemitaiz

Stefania Orlando biografia

Stefania Orlando