Gemelle Kessler biografia
in

Gemelle Kessler

  • Nome d'arte: Gemelle Kessler
  • Data di nascita: 20 agosto 1936 (giovedì)
  • Età: 83 anni
  • Segno zodiacale: Leone
  • Professione: Showgirl
  • Luogo di nascita: Nerchau
  • Altezza: 178 cm
  • Peso: 55 kg

La vita privata delle Gemelle Kessler

Alice ed Ellen Kessler, note come Gemelle Kessler, hanno dato vita a uno dei duo artistici più famosi della televisione italiana in bianco e nero. Sono nate a Nerchau in Sassonia, Germania, il 20 Agosto 1936, sotto il segno del Leone.

A due leonesse sono assimilabili, infatti, le Gemelle Kessler che nel 2016 hanno compiuto ottant’anni e si mantengono ancora attive nel mondo dello spettacolo. Il loro settore artistico d’eccellenza è la danza unita al canto in cui mostrano un temperamento straordinario, tanto da far pensare che per il duo tedesco il tempo si sia fermato a quando Alice ed Ellen interpretarono il ruolo delle magiche fatine nella nascente tv nazionale, facendo sognare milioni di italiani.

Il papà, da cui hanno ereditato il talento artistico, desideroso che le figlie avessero un bel portamento e soprattutto un futuro fortunato, aveva introdotto Alice ed Ellen allo studio della danza sin dall’età di sei anni.

A undici anni le gemelle danzano già al Teatro d’Opera di Lipsia. Vivono nella Repubblica Democratica Tedesca sino al 1952, quando con i genitori si trasferiscono nella Germania Ovest per iniziare la carriera come danzatrici professioniste al Palladium di Düsseldorf.

Raccontano che rimasero felicemente stupite dalla Germania Ovest. Fu un’emozione straordinaria vedere negozi pieni di frutta, verdura, carne che nel luogo da cui provenivano non esistevano.

L’esperienza con le Bluebell Girls a Parigi

Bionde, bellissime e bravissime nel 1955 sono al Lido di Parigi, dove si esibiranno sino al 1960, con il famoso corpo di ballo britannico creato dalla ballerina irlandese Margaret Kelly, le Bluebell Girls. Un’autentica primizia degli anni Cinquanta quelle ballerine straordinariamente alte e affascinanti nei loro costumi sgargianti e succinti che deliziano gli habitués della notte parigina.

I genitori di Alice ed Ellen, affatto apprensivi e bigotti, sono felici della carriera intrapresa dalle loro figliole di cui hanno totale fiducia.

Le Gemelle Kessler, che rappresentano la Repubblica Federale Tedesca all’Eurofestival 1959, cantando il brano Heute Abend wollen wir tanzen geh’n, iniziano anche l’attività cinematografica esibendosi nel musical.

Le misure delle Gemelle Kessler

Alice ed Ellen Kessler sono identiche, indistinguibili l’una dall’altra, come due gocce d’acqua. Sono alte 178 centimetri e pesano 55 kg. Per esigenze di lavoro, oltre che per mantenersi in salute, curano la forma fisica allenandosi con la ginnastica per almeno quaranta minuti al giorno, immancabilmente tutti i giorni. Seguono un’alimentazione adeguata alternando la dieta asiatica a quella mediterranea. Spesso cucinano pasta e fagioli e pasta alla carbonara.

Le gambe al top

Le gambe delle Gemelle Kessler, passate alla storia per tanto splendore, da piede a bacino hanno una lunghezza di 105 cm.

Il travolgente successo in Italia

Fu Antonello Falqui, il più celebre regista italiano di programmi televisivi, a scoprire le Gemelle Kessler quando si esibivano al Lido di Parigi. Folgorato dal modo elegante e garbato con cui si ponevano sul palco le volle in Italia divenendo artefice della loro fortuna.

Alice ed Ellen arrivarono in Italia il 16 Gennaio 1961, giorno di inaugurazione dell’aeroporto internazionale Leonardo da Vinci di Fiumicino, per l’occasione gremito di pubblico. Siamo già così famose in Italia? Si chiesero, incredule, ignare del loro prossimo esplosivo debutto.

Esordiscono cantando Pollo e champagne/Concertino nello spettacolo Giardino d’inverno il 21 Gennaio, sul canale nazionale, accompagnate dall’orchestra del Maestro Gorni Kramer.

Danzano sulle coreografie di Don Lurio, esibendo un look fatto di body e lustrini talmente avanguardistico da somigliare a quello di Katy Perry, Rihanna e molte altre vip contemporanee per le quali le Kessler costituiscono un esempio di gusto da imitare.

La sincronia nella danza

L’Italia bacchettona dell’epoca resta letteralmente ammaliata dalle performance e dalle lunghissime gambe delle Gemelle Kessler, che nelle prime esibizioni televisive vengono censurate e coperte con calze scure. La grazia e la compostezza di Alice ed Ellen sciolgono però ben presto ogni resistenza. Le sorelle diverranno addirittura le sponsor di una famosa marca di collant. Il comodo collant sopravanzerà, d’allora in poi, le calze classiche nelle preferenze delle signore.

Anche le donne difatti prendono in simpatia le gemelle tedesche, la cui caratteristica fondamentale è quella di danzare in sincrono, senza una sbavatura, legata l’una all’altra come una coppia di tuffatrici. “Era un impegno difficilissimo”, diranno in seguito, “raggiungere la perfezione nel movimento durante i nostri spettacoli, stressante come essere strette in una camicia di forza”. La danza in sincrono impone una disciplina ferrea.

Gli amori delle Gemelle Kessler

Le Gemelle Kessler non si sono mai sposate e non hanno figli. Hanno avuto storie sentimentali con personaggi dello spettacolo.

Alice è stata legata per un lungo periodo a Marcel Amont, per quattro anni ha avuto una relazione con Enrico Maria Salerno, attore italiano sposato, con figli.

Ellen è stata fidanzata per vent’anni con Umberto Orsini. Ha confessato che, giovanissima, nel 1956, ha avuto un flirt con Burt Lancaster.

La carriera delle Gemelle Kessler

Alice ed Ellen sono unite da un profondo amore reciproco, come tutti i gemelli. Vivono in Germania in un’unica casa costituita da due appartamenti contigui.

Hanno caratteri diversi: Ellen è colei che decide e organizza, mentre Alice è più romantica e accomodante. Litigano e spesso vivono lontane per lunghi periodi di tempo. In questo modo quando si ritrovano hanno molte cose da raccontarsi e il loro rapporto non si logora.

Ellen possiede una casa a Roma e quando lavora in Italia vi risiede, scambiando inviti con Franco Zeffirelli, di cui è grande amica, come sua sorella Alice, dal tempo in cui trascorrevano le vacanze estive nella villa al mare del grande regista.

I principali successi in Italia e il ritorno in Germania

Le Gemelle Kessler sono tornate in Germania nel 1986 dopo aver concluso il lavoro in Rai, con la partecipazione a Studio Uno, Canzonissima, Milleluci, La prova del nove, Buonasera con… Alice ed Ellen Kessler, Al Paradise, La fabbrica dei sogni. Hanno lavorato accanto a Mina, Raffaella Carrà, Corrado, Gino Bramieri, Johnny Dorelli, Quartetto Cetra, Henri Salvador e a tanti altri professionisti dell’intrattenimento televisivo.

Hanno portato al successo motivi piacevoli e orecchiabili come Da-da-un-pa e La notte è piccola.

Nel 2014 hanno partecipato come ospiti al Festival di Sanremo e nel 2017 sono tornate in Italia per Techetechetè.

Paola Minaccioni biografia

Paola Minaccioni

Marta Perego biografia

Marta Perego