Gianluca Lapadula biografia
Fonte Instagram
in

Gianluca Lapadula

  • Nome d'arte: Gianluca Lapadula
  • Soprannome: Sir William Wallace
  • Data di nascita: 7 febbraio 1990 (mercoledì)
  • Età: 28 anni
  • Segno zodiacale: Acquario
  • Professione: Calciatore
  • Titolo di studio: Terza media
  • Luogo di nascita: Torino
  • Altezza: 178 cm
  • Peso: 69 kg
  • Account social: Instagram Facebook

La vita privata di Gianluca Lapadula

Gianluca Lapadula è un calciatore nato a Torino il 07 febbraio 1990, sotto il segno dell’Acquario. Il papà Gianfranco (di origini pugliesi) e la mamma Blanca Aida (di origini peruviane) hanno un negozio di fiori nel capoluogo piemontese. Ha un fratello maggiore, Davide (postino e calciatore dilettante) ed una sorella, Anna. Non ha portato a termine gli studi e si è fermato alla terza media poiché ha preferito dedicarsi al lavoro, aiutando lo zio al mercato, e concentrarsi sugli allenamenti. Oggi, però, un pò è dispiaciuto e cerca di recuperare leggendo molto ed informandosi su tutto.

Dal 2016 è sposato con Alessia ed hanno due figlie: Bianca (2013) e Regina (2014).

Le misure

Gianluca Lapadula è alto 1.78 metri e pesa circa 69 kg.

Il soprannome di Gianluca Lapadula

Il soprannome di Gianluca Lapadula è Sir William Wallace e gli è stato dato dal fratello Davide. Il calciatore, infatti, è un ragazzo che ama battagliare su ogni fronte: per fare goal, per non far perdere la sua squadra, nella vita di tutti i giorni. In poche parole, è un combattente nato.

Gli amori di Gianluca

Dal giugno 2016 Gianluca Lapadula è sposato con Alessia, estetista di Torino. I due sono fidanzati dal 2011 e, il 09 maggio 2015, il calciatore ha fatto alla sua fidanzata una proposta di matrimonio insolita: durante l’ultima gara giocata in casa dal Teramo, ha preso il microfono in mano ad inizio partita e, inginocchiandosi, ha aperto una scatola con un anello rivolgendo il suo sguardo ad Alessia, presente in tribuna, per chiederle di sposarlo. Quando si sono conosciuti lei non seguiva il calcio e non sapeva che quel ragazzo fosse, in realtà, un calciatore. Oggi è la sua prima tifosa. Hanno due figlie: Bianca, nata nel 2013 e Regina, nata nel 2014.

La carriera di Lapadula

La famiglia Lapadula non ha dubbi: Gianluca è nato con la palla attaccata ai piedi. Una passione condivisa con il fratello maggiore Davide e che l’ha portato ad essere raccattapalle della Juventus ed anche centravanti delle giovanili bianconere fino al 2004. Già durante i primi anni della sua carriera gira diverse squadre come Rivoli, Treviso, Pro Vercelli e Parma cercando di fare esperienza e maturando dal punto di vista calcistico.

Seguono le esperienze al Ravenna, al San Marino, al Cesena ed al Frosinone fino al 2014 quando arriva al Teramo e, in un anno, riesce a mettersi in mostra con 21 goal trascinando la squadra verso la promozione in Serie B, poi annullata. Passa al Pescara dove ottiene il passaggio nella massima serie tanto che, nel 2016, viene acquistato dal Milan per 9 milioni di euro con un contratto di 5 anni. Dal 2017 è un calciatore del Genoa.

Nel 2016 conquista la Nazionale ottenendo due convocazioni, ma senza scendere in campo. Per giocare con la Nazionale Italiana rifiuta la proposta della Nazionale Peruviana che lo voleva tra i suoi giocatori, viste le origini peruviane da parte della mamma.

Serena Iansiti biografia

Serena Iansiti

Giulia Rebel biografia

Giulia Rebel