Maria Grazia Capulli biografia
Fonte Facebook
in

Maria Grazia Capulli

La vita privata di Maria Grazia Capulli

Maria Grazia Capulli era una giornalista e conduttrice televisiva nata a Macerata il 15 agosto 1960, sotto il segno del Leone. Era cresciuta a Camerino e si era laureata in Lettere Classiche all’Università di Macerata con il massimo dei voti. La sua famiglia è composta da mamma Rosa, papà Giovanni ed il fratello Angelo. Era soprannominata la Grace Kelly del giornalismo.

La morte di Maria Grazia Capulli

Maria Grazia Capulli è morta il 21 ottobre 2015 a Roma, in seguito ad una grave forma di tumore ai polmoni. Il primo addio le è stato dato nella chiesa di Santa Chiara a roma, poi il funerale si è svolta nella città di Camerino. E’ sepolta nel cimitero di Valcimarra, nella cappella di famiglia. La giornalista è apparsa in tv fino a due giorni prima delle sua morte con la rubrica Tutto il bello che c’è, poiché amava il suo lavoro più di ogni altra cosa.

La carriera della Capulli

Durante gli studi, Maria Grazia Capulli segue un corso di giornalismo ed insegna greco e latino nelle scuole. Fonda con gli amici Radio C1 e, dopo la laurea, collabora con Il Messaggero Marche ed Il Corriere Adriatico.

Nel 1992 entra nell’albo dei giornalisti professionisti ed, alla fine degli anni ’80, fa il suo ingresso nella famiglia della Rai. Nel 1996 debutta alla conduzione del Tg2 delle 13.00 per diventare, poi, corrispondente da Parigi ed inviata speciale. Infine, però, torna a condurre il telegiornale fino alla sua morte.

Durante la sua vita vince diversi premi: Premio personalità europea per il giornalismo (1998), Premio Città di Ancona (2002), Premio Nettuno d’Argento (2004), Premio Donna (2005), Premio Nassirya per il giornalismo (2010) per citarne alcuni.

Calista Flockhart biografia

Calista Flockhart

Jamese Van Der Beek biografia

James Van Der Beek