Michele Cucuzza biografia
Fonte Instagram
in

Michele Cucuzza

La vita privata

Michele Cucuzza nasce a Catania, il 14 novembre 1952. E’ un noto giornalista, scrittore e conduttore televisivo italiano. Ha raggiunto la celebrità come presentatore della trasmissione “La vita in diretta“, in onda su Rai Uno.

Suo padre è il noto vulcanologo italiano, Salvatore Cucuzza Silvestri.

Dopo la Laurea in Lettere moderne, si trasferisce a Milano nel 1973, dove esordisce su Radio Popolare e collabora alla redazione del giornale “Il Giorno” e con l’ufficio stampa del sindacato UIL.

Dal 1979 è un giornalista professionista, collaborando in diverse redazioni, poi come inviato speciale ed infine conduttore televisivo.

Da sempre molto sensibile alle tematiche sociali, è anche testimonial dell’associazione “Attive come prima”, a favore di donne colpite dal cancro. A tal proposito, il giornalista scrive anche un libro, intitolato “Il male curabile”, nel quale narra il lavoro del dottor Mauro Ferrari, che dirige il Methodist Hospital Research Institute, a Houston in Texas, per sconfiggere il cancro.

Gli amori

Michele Cucuzza ha due figlie, Carlotta e Matilde, nate da due relazioni diverse: la prima con una giornalista francese, la seconda con una collega conosciuta in Rai. Il giornalista dichiara di avere un ottimo rapporto con le due figlie:

“Grazie alle madri delle due ragazze, che non hanno affatto ostacolato il mio ruolo di padre.”

Inoltre, Cucuzza è stato fidanzato con la cantante Lisa: attualmente sono ottimi amici.

Le misure

(NON PERVENUTE)

La carriera

Dal 1985 collabora in Rai, realizzando servizi per il TG1 e curando i collegamenti ai più importanti eventi storici e di attualità per il TG2, tra i quali ricordiamo i funerali di Lady Diana. E’ stato inviato nell’est Europa, poi a Parigi ed in Arabia Saudita, diffondendo l’informazione di rilevanti fatti storici negli anni ’90. Si è occupato anche di cronaca, approfondimenti ed inchieste, attraverso la conduzione del programma “La vita in diretta“.

Con la complicità di Sabina Guzzanti, partecipa al programma “La posta del cuore”, in cui recita la parte di un giornalista disperato perché abbandonato dalla sua fidanzata, mostrando una spiccata autoironia. Tale collaborazione ha segnato il suo ingresso nel mondo dello spettacolo. Presiede la giuria tecnica di Miss Italia nelle edizioni del 2001 e 2002. Ha condotto vari programmi tv, tra cui: Uno Mattina, dal 2008 al 2011; Mission, nel 2013; Manuale d’Europa, nel 2014. Infine, nel 2016, conduce il programma “Buon pomeriggio” su Telenorba, ed infine nel 2017, su ReteSole. Nel 2018 passa a Mediaset ed è ospite fisso a “90 Special“, su Italia1.

Martufello biografia

Martufello

Tony Dallara biografia

Tony Dallara