Paris Hilton biografia
Fonte Instagram
in

Paris Hilton

La vita privata di Paris Hilton

La nota ereditiera Paris Hilton, all’anagrafe Paris Whitney Hilton, nasce a New York (USA) il 17 Febbraio 1981.

È la pronipote di Conrad Hilton, fondatore della nota catena di hotel di lusso. La madre Kathy Avanzino è attrice, il padre Richard gestisce l’impresa di famiglia. Ha una sorella, Nicky, e due fratelli: Barron Nicholas e Conrad Hughes.

Passa l’infanzia e l’adolescenza tra New York, la California e il Connecticut, dove studia alla Canterbury Boarding School e pratica hockey su ghiaccio.

Tra le amicizie celebri di Paris Hilton, quelle con Kim Kardashian e Nicole Richie, entrambe finite male.

Il patrimonio di Paris Hilton è di circa 100 milioni di dollari.

View this post on Instagram

#Blondie ✨💚👸🏼💚✨

A post shared by Paris Hilton (@parishilton) on

Gli amori di Paris Hilton e il video scandalo

Paris Hilton è regina delle cronache rosa, alle quali ha fornito materiale inesauribile di gossip.

In una intervista rilasciata nel 2009 a Star Magazine si dichiara orgogliosa delle sue numerose conquiste:

«Sono contraria al moralismo applicato al  sesso. Bisogna darsi il più possibile. Spesso le donne  che si atteggiano a più puritane sono le più scatenate, mentre noi libertine almeno siamo sincere.» 

Le prime relazioni note sono con Randy Spelling (1996-1999) ed Edward Furlong (1999-2000), entrambi attori.

Seguono flirt con il boxeur Oscar De La Hoya e con la star Leonardo di Caprio.

Per ovvie ragioni, la relazione più nota di Paris Hilton è quella con Rick Salomon (2004).

L’intimità della coppia diviene infatti di dominio pubblico nel 2003 quando viene diffuso in rete il video porno-amatoriale One night in Paris.

La lunga lista annovera inoltre il milionario Paris Latsis, il cantante Nick Carter, l’armatore greco Stavros Niarchos, il regista Vincent Gallo, il chitarrista dei Good Charlotte Benji Madden, la star tv Doug Reinhardt, il business man Cy Waits, il produttore discografico olandese Afrojack, il modello spagnolo River Viiperi, l’imprenditore austriaco Thomas Gross.

Dal 2017 è legata al modello Chris Zykla. «Ci conosciamo da otto anni e abbiamo capito subito di essere fatti l’uno per l’altra» confida lui, che nel gennaio 2018 le ha chiesto la mano con un anello di diamante sulle nevi di Aspen. Undici mesi dopo la proposta di fidanzamento la coppia scoppia per motivi ancora ignoti.

Il primo è stato Tinkerbell

Tra tutti, è stata la pelosetta Tinkerbell a rubarle il cuore. Lei… la piccola amica a quattro zampe, lei… che ha condiviso con Paris le foto su Instagram, lei… che bella come il sole sfilava per le città della moda dentro le borse di Prada e Gucci della sua padroncina.

Nel 2015 è la stessa Paris a dare il triste annuncio su Instagram: Tinkerbell ci ha lasciati alla veneranda età di 14 anni dopo essere stata “il primo cane da reality show della storia”.

Scrive Paris:

“Il mio cuore è distrutto. Sono così triste e devastata. Dopo 14 fantastici anni, oggi la mia bambina Tinkerbell è scomparsa per cause naturali. Sento di aver perso un membro della mia famiglia. Ti amo Tinky, sei una leggenda e non sarai mai dimenticata.”

L’amore per i cani da borsetta non scema dopo la dipartita di Tinkerbell. Paris ne è sempre circondata tanto da far costruire per i suoi piccoli una mini villa extra-lusso con tanto di personale specializzato a loro servizio per 24 ore al giorno. Naturalmente non poteva mancare nella magione anche un bel guardaroba contenente abitini su misura per ogni bestiolina.

Paris Hilton e i guai con la giustizia

Paris Hilton annovera diversi guai con la giustizia: nel 2006 viene arrestata in California per guida in stato di ebbrezza, nel 2007 viene multata per guida spericolata e successivamente arrestata per eccesso di velocità.

Nel 2010 viene fermata in Francia per possesso di cannabis e successivamente a Las Vegas per possesso di cocaina.

Le misure di Paris Hilton

Alta, bionda e sottile Paris Hilton è alta 173 cm per 52 kg circa di peso.

La carriera di Paris Hilton

Paris Hilton muove i primi passi nel mondo dello show business come modella, sfilando per gli stilisti Marc Bouwer e Catherine Malandrino.

Successivamente è testimonial di vari marchi tra cui Iceberg, Tommy Hilfiger, Guess, Bliss, Dior e posa per le copertine di GQ, Vanity Fair e FHM.

Con The simple life (2003-2007) il reality show che la vede protagonista con l’amica Nicole Richie, conquista la popolarità televisiva.

Segue Paris Hilton’s My New BFF (2008-2009), reality show in cui le concorrenti ambiscono a diventare la migliore amica di Paris.

Come attrice compare nello spot televisivo della catena di fast food Hardee’s e Carl’s Jr., nel videoclip del brano Honey Bunny (2001).

Nel 2004 pubblica la propria autobiografia, Confessioni di un’ereditiera.

Con il ruolo nel film horror La maschera di cera (2005) conquista un Razzie Award come peggior attrice. Successivamente appare in alcuni episodi delle serie The O.C, Las Vegas, American Dreams, Veronica Mars, Supernatural. 

Dal 2005 lancia la sua linea di profumi e dal 2007 la sua linea di orologi.

Si cimenta anche come cantante e ottiene un certo successo con il singolo Stars are Blind (2006) tratto dall’album Paris.

Nel 2013 fa un cameo in Bling Ring di Sofia Coppola, cui presta la propria abitazione per le riprese.

Elvis Presley biografia

Elvis Presley

Gabriella Ferri biografia

Gabriella Ferri