Sean Connery biografia
in

Sean Connery

  • Data di nascita: 25 agosto 1930 (lunedì)
  • Età: 89 anni
  • Segno zodiacale: Vergine
  • Professione: Attore
  • Titolo di studio: Scuola secondaria
  • Luogo di nascita: Fountainbridge
  • Altezza: 188 cm
  • Peso: 75 kg

Le origini di Sean Connery

Sean Connery, l’attore dal fascino irresistibile conosciuto in tutto il mondo per la sua magistrale interpretazione di James Bond, nasce a Fountainbridge, vicino Edimburgo, il 25 agosto del 1930. Sua madre Euphemia è scozzese e lavora come cameriera, suo padre invece ha origini irlandesi ed è un camionista. Sean ha un fratello, Neil Connery, anche lui diventerà attore. Quando è ancora adolescente Connery si iscrive a scuola di danza, per poi entrare in Marina. Da ragazzo svolge diversi tipi di lavoro: fa il bagnino, poi il cameriere, il muratore, infine la guardia del corpo. Questo finché scopre la sua attitudine: la recitazione. È il 1951 quando prende parte all’opera teatrale South Pacific che riscuote molto successo a Londra.

Sean Connery sul podio di Mr. Universo

Con i suoi 188 cm di altezza, il fisico da atleta e lo sguardo affascinante è destinato a far breccia nel cuore delle donne di tutto il mondo. Ha 23 anni, quando nel 1953 partecipa al concorso di Mr. Universo. Sean Connery si classifica al terzo posto, ma è solo l’inizio di una lunga carriera che lo renderà elegantissimo in smoking.

007 e gli altri successi di Sean Connery

La via per diventare un indimenticabile sex symbol è spianata. Dopo aver recitato in diversi film minori, Sean Connery, nel 1962, viene scelto da Albert Broccoli e Harry Saltzman per interpretare l’agente segreto inglese James Bond, nome in codice: 007. Sean è l’uomo giusto per questo ruolo, ha il fascino degli uomini misteriosi, un’eleganza innata e l’agilità di una vera spia. Sette sono i film ai quali prende parte vestendo i panni di Bond. Ciò che lo spinge ad abbandonare questo personaggio è proprio il fatto di essere ormai inscindibile da esso. Deve scollarsi di dosso la figura di agente segreto e cercare riconoscimenti anche al di fuori delle pellicole ispirate alle spy stories di Ian Fleming. Nel 1970 recita nel film I Cospiratori, seguono Rapina record a New York, Zardoz, film di fantascienza che riceve molte critiche positive e un’interpretazione in Assassinio sull’Orient Express di Lumet. Dopo alcuni film di poco successo, finalmente la bravura di Sean Connery riceve un importante riconoscimento grazie a Il nome del rosa, film ispirato all’omonimo libro di Umberto Eco, e che gli frutta il premio BAFTA. Tra gli altri film cui prende parte si ricordano Indiana Jones e l’ultima crociata, Robin Hood – Principe dei ladri, Il primo cavaliere, Entrapment e La leggenda degli uomini straordinari.

Gli amori di Sean Connery

Sul set di 007 Sean Connery sfodera tutte le sue armi di seduttore e frequenta molte donne che recitano al suo fianco. Tuttavia, sono due quelle che sono riuscite a sposarlo. Nel 1962 si unisce in matrimonio con Diane Cilento dalla quale nasce il suo unico figlio, Jason. Dopo nove anni i due si lasciano e Sean sposa la donna che finisce per restargli accanto anche in vecchiaia: Micheline Roquebrune, pittrice anglo-algerina.

La Scozia è il grande amore di Sean Connery

A 16 anni l’attore scozzese si arruola nella Marina Militare Britannica e decide di tatuarsi una scritta che riveli il suo amore per la patria. Sul braccio destro di Sean Connery compare il tatuaggio Scotland Forever. Questo grande impegno sarà un elemento ricorrente in tutta la sua vita. Connery è uno dei principali finanziatori della campagna per l’indipendenza della Scozia e non esita a farsi vedere in kilt, indumento tradizionale delle Highlands scozzesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Melissa Joan Hart biografia

Melissa Joan Hart

Teri Hatcher biografia

Teri Hatcher