Achille Lauro biografia
Fonte Instagram
in

Achille Lauro

La vita privata di Achille Lauro

Achille Lauro, nome d’arte di Lauro De Marinis, è un rapper italiano nato a Roma l’11 luglio 1990. Trascorre la sua infanzia in diversi quartieri della Capitale quali Serpentara, Vigne Nuove e Conca d’Oro per poi ritrovarsi a vivere con suo fratello maggiore a soli dieci anni a causa del trasferimento dei genitori in un’altra città.
Proprio grazie al fratello – produttore del collettivo romano Quarto Blocco – Achille si avvicina alla musica e inizia a salire su diversi palchi.

Il suo pseudonimo nasce dall’associazione, fatta sin da piccolo, del suo nome Lauro all’armatore campano Achille Lauro. Da qui ha poi deciso di sfruttarlo anche per la musica evitando di inventare un nome d’arte da zero.

Le misure di Achille Lauro

L’ex concorrente di Pechino Express è alto circa 1.82 metri e pesa all’incirca 72 chili. Non lo si può definire muscoloso ma, al contrario, ha una corporatura molto esile.

Tatuaggi e piercing del rapper

Achille Lauro è super tatuato e i suoi tatuaggi sono sparsi in tutto il corpo, dal viso ai piedi senza tralasciare niente. Chiaramente quelli che più catturano l’attenzione di chi gli passa accanto sono proprio un cuore e due scritte in lingua straniera sul volto. Oltre a questi, però, ce ne sono altri che sono anche abbastanza grandi, quali una macchina con le palme sull’addome, il volto di una tigre sul dorso della mano, la scritta “Pain” sul dorso del piede, ecc…
A questi si aggiunge un piercing all’orecchio destro e le unghia delle mani sempre con lo smalto nero applicato.

Gli amori di Achille Lauro

Achille Lauro è legato sentimentalmente ad una ragazza della quale non si conosce il nome. Il fatto che sia fidanzato lo si evince dall’intervista doppia fatta da Le Iene a dicembre del 2018 e quando gli si chiede: “Per essere felici quante volte a settimana bisogna avere rapporti con il partner?” il rapper risponde: “La mia fidanzata non mi vede mai, quando mi acchiappa giustamente si rifà”.

La carriera di Achille Lauro

La carriera artistica di Achille Lauro inizia più o meno nel 2012 quando pubblica il suo primo mixtape dal titolo Barabba. Due anni dopo entra nell’etichetta discografica Roccia Music con la quale pubblica subito l’album Achille Idol immortale che prevede collaborazioni con Coez, Marracash e altri artisti.
A distanza di quattro anni dall’ingresso nella sua prima etichetta discografica, Achille Lauro decide di abbandonare per crearne una propria: la No Face. Con questa nuova etichetta discografica il rapper produce il suo terzo album e inizia la collaborazione con Boom Doms.

Nel 2017 arriva finalmente il contratto con la Sony, il quarto album Pour L’Amour e arrivano anche grandi risultati, come ad esempio la partecipazione al concerto del Primo maggio nel 2018 e quella al Festival di Sanremo nel 2019 con il brano Rolls Royce.

Achille Lauro: non solo rapper

Nello stesso anno in cui ottiene il contratto con la Sony, Achille Lauro partecipa a Pechino Express in coppia con Boom Doms, pseudonimo di Edoardo Manozzi. I due formano la coppia dei Compositori e si aggiudica il terzo posto.
Nel 2019 esce il suo primo libro dal titolo Io sono Amleto.

Written by Antonella Elefante

Per qualsiasi tipo di informazione scrivere a: antonellaelefante7@gmail.com

Milena Miconi biografia

Milena Miconi

Barbara Cola biografia

Barbara Cola