Adele biografia
Fonte Facebook
in

Adele

La vita privata di Adele

Adele Laure Blue Adkins è nata il 5 maggio 1988 a Londra, nel quartiere settentrionale di Tottenham: sua madre Penny era giovanissima quando l’ha avuta, appena diciotto anni, e solo due anni più tardi si è separata dal compagno e padre Mark Evans. Adele non ha mai avuto un buon rapporto con il padre, almeno finché non è diventata famosa, a causa di continue assenze e della sua dedizione all’alcool.

Durante l’infanzia è cresciuta esclusivamente con la madre, con cui si è trasferita prima a Brighton e poi a Brixton. Adele è sempre stata interessata alla musica, come ogni adolescente inglese seguiva con interesse gruppi come le Spice Girls o le Destiny’s Child; in seguito si è anche avvicinata al genere soul, con Ella Fitzgerald e Etta James.

A quattordici anni si è scritta alla londinese scuola di musica BRIT School, dove si è diplomata nel 2006. Dal 2017 Adele è sposata con Simon Konecki, suo fidanzato da tempo; la coppia ha un figlio, nato nel 2012, Angelo. Nell’aprile del 2019 i due hanno annunciato la separazione.

View this post on Instagram

Perth, WA / Domain Stadium / Feb 28

A post shared by Adele (@adele) on

Le misure di Adele

Dal 2008, anno del suo debutto sulle scene musicali, a oggi, Adele ha modificato notevolmente il suo aspetto. La cantante si è infatti fatta conoscere dal grande pubblico per il suo stile casual e la sicurezza con cui sfoggiava le sue curve: nel corso del tempo ha però perso molti chili e ha adottato uno stile molto più sofisticato che l’ha resa riconoscibile. Tra il 2014 e il 2015 Adele ha perso circa 30 kg, tutti in un solo anno: nessun intervento o malattia, semplicemente una dieta dimagrante e tanta attività fisica. Oggi Adele pesa circa 82 Kg. La cantante ha adottato la dieta Sirt, e ha inoltre eliminato totalmente la carne (e le sigarette) dalla sua vita, spinta soprattutto dalla nascita di suo figlio. La sostanza, però, non è cambiata, Adele infatti è sempre stata portatrice dell’ideologia della body positivity, e nonostante alcune critiche ricevute ha sempre affermato di vivere il suo corpo con serenità.

I tatuaggi di Adele

Adele ha uno stile anni Sessanta molto apprezzato, sia per quanto riguarda le acconciature sia per il makeup, caratteristico è infatti il suo tocco di eyeliner sugli occhi. Ben lontani da questo stile sono invece gli otto tatuaggi che sfoggia sul suo corpo.

Sul polso sinistro ha tre punti, e subito sotto la scritta One Penny, dedicata a sua madre (che porta proprio questo nome); sulla mano sinistra appare inoltre la parola paradise. Questo tatuaggio, insieme alla lettera A tatuata sotto l’orecchio destro e al nome Angelo, sulla mano destra, è dedicato al suo unico figlio.

Sul polso sinistro compaiono inoltre i numeri 19 e 21, un chiaro riferimento ai suoi album che hanno avuto uno strepitoso successo. Tra le dita, infine, Adele ha tatuato il numero 5, il suo numero preferito.

La carriera di Adele

A differenza di tante nuove popstar inglesi, Adele non ha partecipato ad alcun talent show televisivo, eppure ha raggiunto la fama mondiale grazie alla bellezza della sua voce, la drammaticità delle sue interpretazioni e la concretezza senza banalità dei suoi testi.

La sua strada da cantautrice comincia poco dopo il diploma, quando decide di pubblicare su MySpace i video delle sue performance: dopo molto lavoro è riuscita a farsi notare dal pubblico e a ottenere alcune partecipazioni come ospite in programmi televisivi britannici. In seguito ha firmato un contratto con la casa discografica XL Recordings. Nel 2008 è stato pubblicato il suo primo singolo, Chasing Pavements, che ha ottenuto un buon successo di pubblico e critica e ha aperto la strada al primo album di Adele, 19. Ma la vera rivelazione è stata quella dell’album successivo, 21, uscito nel 2010: il suo brano forse più famoso, Someone like you, arriva proprio da questo lavoro, così come l’altro acclamato pezzo Rolling in the deep.

In seguito a questo successo Adele ha purtroppo dovuto fermare momentaneamente il suo tour di concerti in quanto è stata vittima di un’emorragia alle corde vocali, che l’ha costretta ad un delciato intervento. Nonostante questa pausa, nel 2012 le sono stati assegnati ben sei premi ai Grammy Awards, tra cui l’ambito Song of the year. Nel 2013, grazie alla sua canzone Skyfall, utilizzata nella colonna sonora dell’omonimo film con protagonista 007, vince l’Oscar per la migliore canzone originale. Il suo ultimo album è datato 2015, e come i suoi precedenti lavori ha per titolo un numero, 25: da esso è stato tratto il singolo Hello, diventato un vero e proprio tormentone sui social network. Sembra che il suo prossimo album uscirà a Natale 2019.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Kendall Jenner biografia

Kendall Jenner

Milla Jovovich biografia

Milla Jovovich