Eddie Murphy biografia
Fonte Youtube
in

Eddie Murphy

  • Nome d'arte: Eddie Murphy
  • Data di nascita: 4 aprile 1961 (martedì)
  • Età: 58 anni
  • Segno zodiacale: Ariete
  • Professione: Attore, Comico
  • Titolo di studio: Diploma
  • Luogo di nascita: New York
  • Altezza: 175 cm
  • Peso: 70 kg
  • Account social: Instagram Facebook

La vita privata di Eddie Murphy

Edward Regan Murphy, meglio noto come Eddie Murphy, nasce il 3 Aprile 1961 a Brooklyn, New York (USA). La madre Lilian è operatrice telefonica, il padre Charles Edward è ufficiale di polizia.

Ha un fratello maggiore, Charlie, anch’egli attore, morto di leucemia nel 2017, e un fratellastro di nome Vernon Jr., componente del gruppo hip-hop K-9 Posse.

L’infanzia del piccolo Eddie non è delle più serene: il padre abbandona la famiglia quando lui ha solo tre anni, per poi morire cinque anni dopo.

Dopo il diploma alla Roosevelt Junior-Senior High School, dove è stato eletto dai suoi compagni come lo studente più popolare per gli scherzi con cui rallegrava l’intera scuola, inizia la sua carriera di attore.

Tra i suoi interessi, il wrestling e la politica. Ha supportato la campagna presidenziale di Barack Obama nel 2008. Eddie Murphy ha 10 figli.

Il principe della risata

La nota forse più caratteristica di Eddie Murphy è la sua risata, in Italia resa magistralmente dal doppiatore Tonino Accolla scomparso prematuramente nel 2013.

Le misure di Eddie Murphy

Eddie Murphy è alto 175 cm e pesa approssimativamente 70 kg.

Gli amori di Eddie Murphy

La vita sentimentale e familiare di Eddie Murphy è piuttosto movimentata. L’attore vanta molte conquiste ed è padre di ben nove figli.

Nei primi anni Ottanta (1980-1983) Eddie Murphy ha una relazione con Whitney Houston, che di lì a qualche anno diverrà una delle massime celebrità del pop.

Dalla relazione con Paulette McNeely nasce il primogenito Eric (1989), da quella con Tamara Hood ha Christian (1990).

Dal matrimonio (1993-2006) con la modella Nicole Mitchell, conosciuta nel 1988, nascono Bria Liana (1989), Miles (1992), Shayne Audra (1994), Zola Ivy (1999) e Bella Zahra (2002).

Da Melanie Brown delle Spice Girls ha Angel (2007), di cui riconosce la paternità dopo il test del DNA richiesto dalla cantante.

Il secondo matrimonio (2008) è con l’imprenditrice Tracey Edmonds, celebrato con cerimonia privata a Bora Bora e dunque non valido legalmente negli Stati Uniti.

Dopo un flirt con la conduttrice tv Rocsi Diaz, nel 2012 si lega alla modella Paige Butcher, dalla quale ha Izzy Oona (2016). Nel 2018 la coppia ha un altro bambino, che viene chiamato Max Charles.

Eddie Murphy pizzicato dalla polizia

Proprio come capitato al celebre collega inglese Hugh Grant, anche Eddy Muphy è stato pizzicato nel 1997 dalla polizia di Los Angeles mentre si trovava sulla sua Land Cruiser in compagnia della prostituta transessuale Atisone Seiuli.

A riguardo, l’attore ha dichiarato che si è trattato di un brutto equivoco:

“Volevo solo fare una buona azione: avevo visto la donna ai bordi della strada, mi sembrava in difficoltà, ho cercato di aiutarla”.

La carriera di Eddie Murphy

Eddie Murphy è tra i volti più noti dello show business, volto iconico della commedia americana degli anni Ottanta e Novanta.

Si cimenta fin da ragazzo nella stand up comedy e a 19 anni fa il suo esordio nel celebre show della NBC Saturday Night Live (1980-1984), grande fucìna di talenti della comicità americana.

Sull’onda del successo televisivo Eddie Murphy intraprende una fortunata carriera cinematografica: debutta come coprotagonista accanto a Nick Nolte in 48 ore (1982), a cui seguirà nel 1990 il sequel Ancora 48 ore.

Il 1983 recita con Dan Aykroyd in Una poltrona per due (1983) di John Landis; la pellicola conquista un successo planetario e non c’è Natale che si rispetti senza la messa in onda di questo film cult su qualche canale delle tv generaliste.

Segue Beverly Hills Cop (1984), che sbanca il botteghino e genera due sequel Beverly Hills Cop II (1987) e Beverly Hills Cop III (1994).

Altri grandi successi di pubblico: Il principe cerca moglie (1988), Il professore matto (1996), Uno sbirro tuttofare (1997).

Dalla fine degli anni Novanta si fa apprezzare anche come doppiatore di diversi film di animazione: Mulan (1998), Shrek (2001) e tutti i capitoli della saga fino a Shrek e vissero felici e contenti (2010).

Nel 2007 Eddie Murphy è in Dreamgirls, musical diretto da Bill Condon ispirato alla storia delle Supremes. Con il ruolo del cantante James “Jimmy” Thunder Early ottiene il plauso della critica, un Golden Globe e una nomination all’Oscar come attore non protagonista.

Una delle ultime produzioni, Una bugia di troppo (2012), gli vale una nomination ai Razzie Awards come peggior attore protagonista.

A Eddy Murphy è stata assegnata una stella nel famoso Hollywood Walk of Fame il 26 giugno 1996.

Vincent Cassel biografia

Vincent Cassel

Gianmarco Tognazzi biografia

Gianmarco Tognazzi