Elisabetta Pellini biografia
Fonte Instagram
in

Elisabetta Pellini

La vita privata di Elisabetta Pellini

Elisabetta Pellini è nata a Sorengo il 6 Aprile 1974, ma ha la cittadinanza italiana. E’ cresciuta nella provincia di Varese, prima a Marchirolo e poi a Luvinate in ville immerse nella natura. Proviene da una famiglia di artisti: negli anni ’60 suo padre, Oreste Pellini gira con i fratelli Castiglione e Guido Guerrasio due documentari sull’Africa nera del Camerun. Inoltre, il cugino del padre e figlio, Eros ed Eugenio Pellini sono due importanti scultori del ‘900. Elisabetta ha anche un fratello più grande di 5 anni, Andrea, un importante architetto.

Ha frequentato la scuola media nel collegio Rosetum a Besozzo, dove imparerà il rigore e l’importanza di non demordere. Come lei stessa afferma entrambi i suoi genitori tenevano moltissimo all’educazione. Ha studiato ragioneria alle superiori, iniziò anche la facoltà di giurisprudenza a Milano ma senza conseguire mai la laurea siccome nel frattempo iniziò a lavorare come modella.

Nel 2018 vive in un appartamento a Trastevere con dentro un acquario, specchi antichi, quadri e pochi mobili. A farle compagnia c’è la sua gatta Pellicola e il cane Baldo.

E’ una donna acqua e sapone, precisa, sensibile, malinconica, solare. Un suo punto debole sono le unghie, che ha sempre rosicchiato. Come pregi è molto romantica, non riesce a portare rancore per troppo tempo, non ama le vendette e ama la serenità; come difetti è troppo istintiva e poco diplomatica.

La sua colazione preferita è lo strudel di mele con cappuccino; ama anche spostarsi a piedi o in bicicletta.

Chi è davvero Elisabetta? I suoi interessi, le sue passioni:

Sono una donna semplice: amo la natura, il mare, sciare in montagna mi dà un senso di libertà. Mi piace l’arte, mi perdo per le vie di Roma, vado a mostre e quando posso dipingo con i colori a olio o tempera. Mi piace poi fotografare, soprattutto le persone. Amo viaggiare perdendomi in nuove culture .Amo, infine, la buona cucina, la musica e la natura.

Sport praticati: sci, nuoto, danza, pattini a rotelle.

Viaggi che più ricorda: Messico, Malesia, Marocco, Turchia.

Musica preferita: Patty Bravo, Loredana Bertè, Vasco Rossi, Pink Floyd, Bob Marley.

Le misure di Elisabetta Pellini

A vederla sembra proprio di osservare il ritratto della salute, ma Elisabetta soffre di intolleranza al formaggio.

Tutto è iniziato in modo casuale e inatteso. Ad un certo punto, quando mangiavo i formaggi, ho iniziato ad avere brutte emicranie e ascessi cutanei.

Gli attacchi di panico di Elisabetta Pellini

Elisabetta soffre di attacchi di panico da sempre, ma li combatte senza medicine. Sul set l’adrenalina le fa passare l’ansia di colpo, ma nei momenti di relax compaiono gli attacchi. Per fronteggiarli usa un trucchetto: canticchiare in modo da continuare a respirare.

Gli amori di Elisabetta Pellini

Nel 2017 si è sposata col marito Luigi Coldagelli, esperto di comunicazione in Rai.

Ho avuto storie molto lunghe e belle, ma con grandi ferite. Ora devo richiuderle e poi pensare all’amore, anche se è vero che non ti avvisa quando arriva.

La carriera di Elisabetta Pellini

Elisabetta Pellini è un’attrice italiana. Ha iniziato a 7 anni studiando per 5 anni danza classica, proseguendo con la moda nel ’95 lavorando come modella nell’agenzia Riccardo Gay. Nel ’98 Neri Parenti la contatta per il film cucciolo e nel ’99 nella serie un medico in famiglia. Compare anche nella serie Capri, Incantesimo 5.

Taylor Mega biografia

Taylor Mega

Ainett Stephens biografia

Ainett Stephens