Francesca Dellera biografia
Fonte Instagram
in

Francesca Dellera

La vita privata di Francesca Dellera:

Francesca Dellera, nome d’arte di Francesca Cervellera, nasce a Latina il 2 ottobre 1965, figlia di un commercialista e di una casalinga. Dopo aver ricevuto la maturità classica, sceglie di non frequentare l’università per essere fin da subito economicamente indipendente. Si trasferisce a Roma e grazie alla bellezza e al corpo seducente e formoso, trova lavoro come modella e appare su diverse copertine di riviste internazionali.

Le misure di Francesca Dellera:

L’attrice è alta 1,69 cm e pesa 58 kg.

Gli amori di Francesca Dellera:

Sono molti gli uomini che hanno perso la testa per Francesca Dellera. Nel 1991 ha una relazione con il cantante Prince, che volendo conoscerla a tutti i costi prende un volo per Parigi solo per raggiungerla. La corteggia, la riempie di regali e attenzioni e le chiede di seguirlo in America per girare un video clip con lui, ma Francesca, all’epoca fidanzata con un modello brasiliano, rifiuta.

Nel 1992 ha una storia con il principe Emanuele Filiberto di Savoia, che finisce a causa di un tradimento di lei. Tra le sue relazioni troviamo l’attore Christofer Lambert, il tennista Yannick Noah e anche il politico Silvio Berlusconi.

Francesca Dellera e Christopher Lambert

A post shared by Francesca Dellera Fan Page (@francesca_dellera) on

La Dellera si è sempre definita una donna estremamente libera e dichiara di aver capito fin da subito di non essere portata per il ruolo di moglie e di madre. Ha due nipoti, Andrea e Luca, e il ruolo di zia le piace moltissimo.

La carriera di Francesca Dellera:

Francesca Dellera inizia la sua carriera come modella e fotomodella, appare sulle copertine di diverse riviste e viene fotografata da alcuni tra i più famosi fotografi, come Helmut Newton e Michel Comte. Viene subito notata e apprezzata per il suo corpo sensuale e per la sua pelle bianchissima e ben curata e la giornalista Natalia Aspesi la descrive così:

In confronto ai canoni asessuati della bellezza dei nostri giorni, Francesca Dellera è una ragazza d’altri tempi, il suo biancore soffice, carnale, è di quelli che non si vedono più, essendo oggi la femminilità anche vistosa completamente asessuata, come vuole la televisione, come vuole la moda.

Nel 1985 interpreta alcuni fotoromanzi con lo pseudonimo di Francesca Lisi. Il suo esordio come attrice avviene nel 1987 con il film Capriccio di Tinto Brass, ispirato al romanzo Lettere da Capri di Mario Soldati. Successivamente recita nella miniserie TV La romana, in cui interpreta il ruolo della protagonista insieme a Gina Lollobrigida. Grazie a questo ruolo vince il Telegatto nel 1989.

Il più grande successo arriva nel 1991 con il film La carne di Marco Ferreri, presentato al Festival di Cannes, in cui recita accanto a Sergio Castellitto. Il regista la definisce “la pelle più bella del cinema italiano“. Raggiunge la notorietà anche in Francia, dove lavora con Jacques Deray nel film L’orso di peluche, accanto a Alain Delon e sfila per Jean- Paul Gaultier. Torna poi in Italia dove recita come protagonista nella miniserie Nanà e nel 2006 è la protagonista della miniserie televisiva La contessa di Castiglione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Simone Montedoro biografia

Simone Montedoro

Pamela Petrarolo biografia

Pamela Petrarolo