Ghali biografia
Fonte Instagram
in

Ghali

La vita privata

Ghali è un cantante rapper nato a Milano il 21 maggio 1993 con il nome di Ghali Amdouni da genitori tunisini. La mamma è arrivata in Italia da giovanissima, raggiunta poi dal marito. Quando Ghali aveva 2 anni, il papà è stato arrestato per la prima volta, a causa di alcune attività illegali. Ghali ha cambiato spesso casa, scuola, amici e non ha mai smesso di andare in carcere a trovare il padre. La sua infanzia è stata difficile, ma deve tutto alla mamma che lo ha sempre sostenuto e aiutato. La donna ha anche dovuto affrontare anche un tumore ed è oggi la sua prima fan.

Ghali, dopo le medie, ha frequentato l’Istituto Tecnico Grafico a Baggio, ma si è poi ritirato. Cresciuto in otto quartieri diversi di Milano, l’ultimo è stato appunto Baggio, Ghali è considerato oggi un fenomeno musicale, un poeta, una popstar a livello nazionale e internazionale.

Le misure

Ghali è alto circa 195 cm per circa 80 kg. Assolutamente di tendenza i capelli del cantante: dreadlocks anche detti dread, con punte più chiare.

I tatuaggi

Sul braccio destro ha tatuato il volto di una figura femminile, una specie ballerina gipsy.

La fidanzata

Dal 2019 ha una frequentazione con la top model Maria Carla Boscono, classe 1980. Si è scoperta la loro relazione in quanto sono stati beccati mentre si scambiavano un romantico bacio alle Maldive.

La carriera

Ghali inizia a rappare a 11 anni. I suoi primi nomi d’arte sono Fobia e Ghali Foh. La sua prima esperienza artistica inizia nel 2011 con il gruppo Troupe D’Elite.

Nel 2014 inizia a pubblicare sul suo canale Youtube alcuni singoli, poi raccolti nel suo primo album ‘Lunga vista a Sto’. Nel 2015 arriva il suo nuovo nome d’arte: Ghali.

Nel 2016, con il suo singolo Ninna Nanna (quasi 90milioni di visite), batte ogni record, seguito, nel 2017, da Pizza Kebab. Nel 2017 esce l’album ‘Album‘, preceduto dal singolo ‘Happy Days‘. Ghali dedica alla mamma ‘Album’ dicendole: “Questa è la mia laurea“. Subito dopo esce il singolo ‘Habibi‘, che in arabo significa ‘Amore mio’.

Nel 2018 esce ‘Cara Italia‘, testo scelto da Vodafone per la campagna pubblicitaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Raf biografia

Raf

Filippo Contri biografia

Filippo Contri