James Dean biografia
in

James Dean

  • Data di nascita: 8 febbraio 1931 (domenica)
  • Data di morte: 30 settembre 1955
  • Età: 24 anni
  • Segno zodiacale: Pesci
  • Professione: Attore
  • Titolo di studio: University of California
  • Luogo di nascita: Marion
  • Luogo di morte: Cholame
  • Altezza: 173 cm

La vita privata di James Dean

James Byron Dean è nato l’8 febbraio 1931 in una fattoria di Marion, città dell’Indiana. I genitori Winton e Mildred Marie “Wilson” Dean erano quaccheri, e James viene cresciuto seguendo i principi religiosi della famiglia. La morte prematura della madre causa dei forti dissapori con il padre, deluso dal fatto che James avesse abbandonato gli studi di giurisprudenza. James continua gli studi alla University of California a Los Angeles in discipline teatrali. Il suo amico più stretto fu lo sceneggiatore William Bast, nonché suo primo biografo e amante. Nonostante gli fossero stati attribuiti numerosissimi flirt, James Dean non si è mai sposato.

Le misure di James Dean

James Dean era alto 173 cm, mentre non fu mai dichiarato il peso.

Gli amori di James Dean

L’orientamento sessuale di James Dean non fu mai chiaro. James si dichiarò non idoneo al servizio di leva essendo omosessuale, ma successivamente smentì la dichiarazione. Tuttavia lasciò aperta la questione, affermando che non aveva intenzione di “vivere la vita con delle restrizioni”.

Il suo agente Dick Clayton fu sempre zelante nel dichiarare i numerosi flirt, o presunti tali, con numerose attrici di Hollywood. Dean cominciò a uscire con giovani attrici fin dai tempi dello UCLA. Prima Beverly Wills, che lo lasciò a causa della sua gelosia che spesso sfociava in episodi violenti. Rimase in contatto con Barbara Glenn, sua fidanzata per due anni a New York. Si frequentò anche con Ursula Andress.

La relazione più duratura fu con l’attrice italiana Anna Maria Pierangeli. Si conobbero mentre lei era sul set de “II calice d’argento”: subito i media e lo stesso James gonfiarono molto l’amore sbocciato fra i due, fino al 1954. Anna Maria Pierangeli annuncia in ottobre, del tutto inaspettatamente, il fidanzamento ufficiale insieme al cantante italo americano Vic Damone. Da quel momento, James Dean ha crisi depressive sempre più profonde, peggiora il suo rapporto con l’alcool e passa le giornate facendo lunghe corse in macchina o in motocicletta.

L’incidente

Il 30 settembre 1955 James Dean si stava preparando per una delle consuete gare in macchina. A bordo di una Porsche 550 Spyder, stava guidando sulla U.S. Route 466, a est di Cholame, in California, quando Donald Gene Turnupseed gli taglia la strada. Lo studente ventitreenne scontra quasi frontalmente con la sua Ford Custom Tudor coupé l’auto di James Dean, che perde conoscenza e all’arrivo dei soccorsi mostra evidenti problemi respiratori. È la fine di una delle icone più controverse del cinema hollywoodiano.

La carriera di James Dean

Icona e simbolo degli adolescenti ribelli anni ’50, grazie ai classici del cinema “Gioventù bruciata” e “Il seme della violenza”, la sua carriera era iniziata grazie a uno spot pubblicitario della Pepsi. Tre anni dopo, interpreta Cal Trask, il personaggio che gli farà vincere il primo premio Oscar postumo della storia come miglior attore protagonista ne “La Valle dell’Eden”. La sua interpretazione ne “Il Gigante”, film del 1955, gli frutta nuovamente una nomination postuma alla cerimonia degli Academy Awards per l’assegnazione dei premi Oscar.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Johnny Dorelli biografia

Johnny Dorelli

Emily Deschanel biografia

Emily Deschanel