Kimberly Matula biografia
Fonte Facebook
in

Kim Matula

La vita privata di Kim Matula

Kimberly Marie Matula, in arte Kim Matula, nasce a Fort Worth, in Texas il 23 agosto 1988. Dopo aver girato per gioco, insieme ad un amico, una versione musical del film Titanic, capisce che la sua strada è la recitazione. Per inseguire il suo sogno di diventare attrice, lascia l’università e si trasferisce a Los Angeles, sempre sostenuta dai suoi genitori. Mentre aspetta le risposte dei vari provini a cui si presenta, Kim lavora come cameriera e divide le spese della casa con i suoi amici del liceo.

Kim è una ragazza semplice, che ama stare con la sua famiglia e trascorrere serate tranquille insieme ai suoi amici. Ama gli animali e possiede tre gatti. Il suo sogno è quello di aprire un centro che aiuti gli animali abbandonati e maltrattati. Nel tempo libero infatti lavora per la Animal Defenders International, un’organizzazione che si focalizza sul divieto nei circhi di utilizzare gli animali selvatici.

Le misure di Kim Matula

Kim Matula è alta 1,57 cm e pesa 53 kg.

Gli amori di Kim Matula

Mentre lavora come cameriera, prima di diventare famosa, conosce Brian, il manager del ristorante, e i due hanno una relazione per diversi anni. Quando è ancora fidanzata con Brian, Kim conosce l’attore e cantante Ben Goldberg, che inizia a corteggiarla. Dopo tre mesi dalla sua rottura con Brian, Kim si lega sentimentalmente a Ben. I due sono molto innamorati e postano diverse foto che li ritraggono insieme. Kim dichiara di essersi innamorata di lui per le attenzioni che le riserva e per il suo carattere divertente e romantico.

Date night

A post shared by Kim Matula (@kimbpics) on

La carriera di Kim Matula

Kim Matula esordisce come attrice nel 2006 nel film Savage Spirit e nel 2008 interpreta Tara nel film per la TV Una reginetta molto speciale. Recita poi in otto episodi della serie tv Pink e in uno solo di How I Meet Your Mother. Nel 2010 entra nel cast della soap opera statunitense Beautiful, dove rimane fino al 2016. Nella soap interpreta Hope Logan, la dolce e sensibile figlia di Brooke e grande amore di Liam Spencer. Nonostante il pubblico si fosse appassionato alla storia tormentata di Hope e Liam, costantemente diviso tra la giovane Logan e Steffy Forrester, decide di lasciare la soap per dedicarsi ad altri progetti. Entra nel cast di un’altra serie tv, Unreal, dove interpreta Tiffany.

Nel 2017 compare in un episodio della serie tv Rosewood e nel 2018 recita nel ruolo della protagonista, Veronica, nella serie tv LA to Vegas.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Marco Bocci biografia

Marco Bocci

Naike Rivelli biografia

Naike Rivelli