Leonardo Bonucci biografia
Fonte Instagram
in

Leonardo Bonucci

La vita privata di Leonardo Bonucci

Leonardo Bonucci è un calciatore nato a Viterbo il 01 maggio 1987, sotto il segno del Toro. E’ cresciuto con la mamma Dorita (da cui ha preso il forte carattere), il papà Claudio (che l’ha sempre lasciato libero di fare le sue scelte ed i suoi sbagli) ed il fratello maggiore Riccardo (1982).

Dal 2011 è sposato con Martina Maccari ed hanno due figli: Lorenzo Filippo (2012) e Matteo Marco (2014).

Le misure

Leonardo Bonucci è alto 1.91 metri e pesa circa 86 kg. Nel 2017 ha subito alcune critiche per la sua forma fisica un pò appesantita che non gli permetteva di rendere al meglio in campo. Il calciatore, da parte sua, continua ad allenarsi costantemente in palestra e a seguire un regime di alimentazione sano e corretto.

La malattia del figlio di Leonardo Bonucci

Nell’estate 2016 Matteo, il figlio minore di Leonardo Bonucci e Martina, ha subito la rimozione di una piccola ernia inguinale. Da quel momento i suoi genitori hanno notato in lui un cambiamento fino a quando, durante una vacanza a Formentera, ha iniziato a comportarsi in modo strano. Tornati immediatamente a Torino, gli esami del piccolo Matteo rivelano una patologia acuta. Il giorno dopo subisce un’operazione che lo tiene in sala operatoria dalle 8 alle 16 seguita da 25 giorni di ricovero. Giorni da incubo per la famiglia Bonucci con il calciatore che, però, ricorda la forza del figlio che, prima di entrare in sala operatoria, ha riprodotto il ruggito del leone.

Gli amori di Leonardo

Il 18 giugno 2011, Leonardo Bonucci ha sposato Martina Maccari, di due anni più grande. I due si sono conosciuti telefonicamente nel 2008, ma non è stato un vero e proprio colpo di fulmine. Con il tempo, però, hanno imparato a conoscersi fino a quando è nato l’amore tra litigate e giorni sereni. Lui definisce la moglie la sua ancora di salvezza, sempre al suo fianco, soprattutto nei momenti bui. Hanno due figli: Lorenzo Filippo nato il 07 luglio 2012 e Matteo Marco nato il 14 maggio 2014.

La carriera di Bonucci

Il fratello maggiore Riccardo era un ex calciatore di Serie C1 e così Leonardo Bonucci giocava con lui nei suoi pomeriggi liberi dopo la scuola fino a quando è nata anche in lui la passione per il calcio che l’ha portato a diventare uno dei difensori più corteggiati ed ambiti.

Inizia nel Pianoscarano, squadra di un quartiere di Viterbo, dove fa tutta la trafila fino alle giovanili per passare alla Viterbese e nel 2005 all’Inter. Il giocatore ha bisogno di crescere, di fare esperienza per la sua giovane età così si trasferisce al Treviso, dal 2007 al 2009, dove sigla anche 4 gol seguito da Pisa e Bari. Attira l’attenzione della Juventus che, per averlo come suo calciatore, paga più di 15 milioni di euro. Sette anni costellati da gioie (sei scudetti consecutivi e tre Coppe Italia), ma anche dolori. Si mette in mostra e conquista il posto fisso nella Nazionale, ma poi iniziano i primi problemi con lo spogliatoio e l’allenatore Massimiliano Allegri. Nell’estate 2017 l’idillio finisce e Bonucci passa al Milan per 42 milioni e diventando capitano dei rossoneri, al posto di Riccardo Montolivo.

Nonostante la giovane età, pensa già a cosa fare quando finirà la carriera da calciatore. Senza dubbio dedicarsi alla sua famiglia concedendosi qualche lungo viaggio e poi gli piacerebbe provare a diventare allenatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Giorgia Rossi biografia

Giorgia Rossi

Marta Cecchetto biografia

Marta Cecchetto