Liam Neeson biografia
in

Liam Neeson

  • Nome d'arte: Liam Neeson
  • Data di nascita: 7 giugno 1952 (sabato)
  • Età: 66 anni
  • Segno zodiacale: Gemelli
  • Professione: Attore
  • Luogo di nascita: Ballymena - Irlanda del Nord-Regno Unito di Gran Bretagna
  • Altezza: 193 cm
  • Peso: 91 kg

La vita privata di Liam Neeson

Liam Neeson, nato Liam John Neeson a Ballymena, nell’Irlanda del Nord – Regno Unito di Gran Bretagna, il 7 Giugno 1952, è uno dei migliori attori teatrali e cinematografici del nostro tempo.

Cresce in una comunità protestante mantenendo la sua religione cattolica. Ancora bambino inizia a fare pugilato tanto da diventare una delle promesse di questo sport.

La rottura del naso e una sincope lo costringono al ritiro. A Dublino frequenta allora la Gaiety School of Acting e si dedica alla recitazione. Esordirà in teatro interpretando le grandi opere di Shakespeare.

Capacità espressiva, prestanza fisica e fascino fanno sì che venga scelto per ruoli di cavaliere e di combattente in film di cappa e spada oppure dedicati alla leggenda di Re Artù. Uno dei primi film interpretati è Excalibur del 1981, diretto da John Boorman. Neeson impersona Galvano, cavaliere della tavola rotonda e nipote del Re.

Tagliato per ruoli storici e d’avventura, Liam Neeson sarà Charles Churchill, il capo degli ammutinati, ne Il Bounty di Roger Donaldson (1984), a fianco di Anthony Hopkins, Mel Gibson, Daniel Day-Lewis, Bernard Hill.

Compie il grande balzo verso Hollywood nel 1997 e, anche qui, lascerà il segno del suo passaggio.

La regina Elisabetta II nel 1999 ha nominato Liam Neeson Ufficiale dell’Order of the British Empire.

Le misure di Liam Neeson

Ex pugile, Liam Neeson è un atleta e come tale si comporta per mantenersi in salute e pronto ad affrontare i ruoli da action man. È alto 193 cm.

Liam Neeson è Michael Collins

Nel film diretto dal regista Neil Jordan, Liam Neeson veste i panni del patriota irlandese Michael Collins. L’attrice Julia Roberts interpreta il ruolo della sua fidanzata. La pellicola porta il nome del protagonista, Michael Collins (1996).

La storia, ovviamente romanzata, ha il pregio di aver fatto conoscere la vita di Collins e le vicende legate alla guerra d’indipendenza anglo/irlandese, nota con il nome The Troubles.

Il tragico conflitto vide impegnato l’Esercito Repubblicano Irlandese per ottenere l’indipendenza dal governo britannico negli anni 1919-1921. L’attuale Repubblica d’Irlanda venne creata nel 1949. L’Irlanda del Nord restò invece legata al Regno Unito di Gran Bretagna.

Il film si aggiudicò il Leone d’Oro alla 53ª edizione della Mostra internazionale d’arte cinematografica tenutasi a Venezia. Liam Nesson venne premiato con la Coppa Volpi per la miglior interpretazione maschile.

Tatuaggi e significati

Liam Neeson non ha tatuaggi.

Gli amori di Liam Neeson

Nel 1984 Liam Neeson contrae matrimonio con la collega Natasha Richardson, figlia dell’attrice Vanessa Redgrave e del regista Tony Richardson.

La coppia ha due figli: Micheál Richard Antonio (1995) e Daniel Jack (1996).

Natasha perde la vita prematuramente nel 2009 in un incidente mentre scia in montagna. La mancanza della compagna getterà l’attore in uno stato di prostrazione tale che, per anni, resterà in solitudine.

Confessa nel 2016 di aver ritrovato la felicità nell’amore di una donna quando ormai pensava non gli potesse più accadere d’innamorarsi. Desidera che il nome non venga rivelato in segno di rispetto verso di lei, che “è una donna incredibilmente famosa”.

Prima del matrimonio Neeson ha avuto relazioni sentimentali di un certo rilievo. Tra le sue conquiste anche Barbra Streisand.

La carriera di Liam Neeson

Nel corso della fortunata carriera Liam Neeson ha confermato le sue doti di ottimo attore drammatico. Ci piacerebbe, però, vederlo in una pellicola ironica e divertente.

Oskar Schindler: un ruolo che vale una carriera

Liam Neeson ha offerto una magistrale interpretazione dell’industriale Oskar Schindler, nel film diretto da Steven Spielberg, Schindler’s List – La lista di Schindler (1994), dedicato ad un uomo giusto tra i giusti che ha salvato migliaia di ebrei dall’Olocausto.

Per questo ruolo il nordirlandese è stato candidato all’Oscar quale miglior attore protagonista. Ha ricevuto tre candidature ai Golden Globe e una ai Premi BAFTA.

Nell’occasione ha recitato a fianco del carissimo amico Ralph Fiennes, come lui grande interprete shakespeariano che lo ha battuto sul filo di lana nella conquista dell’Oscar.

Soprattutto, Neeson ha guadagnato stima e fama planetaria con una pellicola di profondo spessore storico e umano. Indimenticabile!

Tutti i film di Liam Neeson, o quasi

Nel portfolio di questo venerabile interprete e doppiatore risultano numerosi thriller, film d’avventura, film epici, fantastici e di fantascienza.

Ne citiamo alcuni: Scommessa con la morte (1988) di Buddy Van Horn, con Clint Eastwood nei panni dell’ispettore Harry Callaghan, Jim Carrey e Liam Neeson nelle vesti del cattivo, il perfido Peter Swan.

Neeson ha dato il volto a Robert Roy McGregor “Rob Roy” in Rob Roy del 1995. È stato il maestro Jedi Qui-Gon Jinn in Star Wars ep. I – La minaccia fantasma (1999) di George Lucas, primo episodio della trilogia Guerre Stellari. Lui è Ra’s al Ghul, capo della Setta delle ombre, in Batman Begins (2005) di Christopher Nolan. 

Tra le pellicole più recenti ci sono poi Gangs of New York (2002) di Martin Scorsese, Io vi troverò (2008) di Pierre Morel, Taken – La vendetta (2012) e Taken 3 – L’ora della verità (2015), entrambi diretti da Olivier Megaton.

A proposito di ruoli ironici e divertenti che dovrebbe recitare Liam Neeson! Non si può dimenticare in High Spirits – Fantasmi da legare (1988), del regista Neil Jordan, il suo esilarante fantasma, con il vizietto da…? scoprire.

Sylvester Stallone biografia

Sylvester Stallone

Lea Massari biografia

Lea Massari