Lucas Biglia biografia
Fonte Instagram
in

Lucas Biglia

  • Nome d'arte: Lucas Biglia
  • Data di nascita: 30 gennaio 1986 (giovedì)
  • Età: 33 anni
  • Segno zodiacale: Acquario
  • Professione: Calciatore
  • Luogo di nascita: Mercedes
  • Altezza: 178 cm
  • Peso: 73 kg
  • Account social: Instagram

Vita privata

Lucas Rodrigo Biglia è un calciatore, nel 2018 in forza al Milan, di ruolo centrocampista, nato a Mercedes il 30 gennaio del 1986. Inizia a muovere i primi passi nel mondo del calcio nell’Estudiantes Mercedes. La prima maglia da professionista è quella dell’Argentinos Juniors, squadra con cui esordisce nel 2004.

Gli amori

Biglia è sposato con Cecilia dal 2011. La coppia ha due figli: Allegra ed Alessio. Il calciatore argentino è molto riservato, posta pochissime foto che ritraggono la sua famiglia.

Le misure

Biglia è alto 178 cm e pesa 72 kg.

Carriera

Dopo aver totalizzato 15 presenze ed una rete con Argentinos Juniors, viene acquistato dall’Indipendiente. Esordisce il 26 febbraio del 2005. In due stagioni colleziona 49 presenze. Nel luglio del 2006 passa all’Anderlecht per 3 milioni di euro. Segna il suo primo goal con la squadra detentrice del titolo in Belgio, il 12 maggio del 2007. Il 19 maggio dello stesso anno vince il campionato con la sua nuova squadra. Lascia la squadra nell’estate del 2013 per trasferirsi alla Lazio, dopo sette stagioni, 314 partite e 15 reti. Con i biancocelesti firma un contratto di 5 anni. Esordisce il 18 agosto in Supercoppa Italiana contro la Juventus. La settimana successiva gioca per la prima volta in Serie A, contro l’Udinese. Il suo primo goal “italiano” è datato 22 dicembre contro il Verona. Con la Lazio gioca 4 stagioni costellate da 109 presenze e 13 reti.

Il passaggio al Milan e la Nazionale

Nell’estate del 2017 si trasferisce al Milan per 17 milioni più 3 di Bonus, firmando un triennale. Segna la sua prima rete con i rossoneri il 10 febbraio del 2018. Nel 2003 ha vinto il Campionato sudamericano di calcio Under-17 con l’Argentina. Partecipa anche al Mondiale Under-17. Dopo tutta la trafila delle giovanili, il 9 febbraio del 2011 esordisce in Nazionale maggiore. Con l’Albiceleste gioca il mondiale del 2014 in Brasile, La Coppa America 2015, perdendo in finale contro il Cile. Mette a segno la sua prima rete con la maglia dell’Argentina il 17 novembre 2015. Viene convocato anche per i Mondiali del 2018, giocando una sola gara. Al termine della competizione annuncia il suo ritiro dalla Nazionale.

Curiosità

Biglia si è dissociato dal soprannome attribuitogli in Argentina “El Principito“, dichiarando pubblicamente di non amare i soprannomi. Ai tempi dell’Anderlecht Biglia attraversò un brutto periodo  dovuto alla morte del padre, sfociato in una lunga depressione. Al Milan ha scelto il numero 21 in onore di Pirlo, suo idolo e modello.

Stefania Montorsi biografia

Stefania Montorsi

Brando Giorgi biografia

Brando Giorgi