Naomi Campbell biografia
Fonte Instagram
in

Naomi Campbell

 La vita privata di Naomi Campbell

Naomi Campbell è una top model, cantante e attrice inglese. Nasce il 22 maggio del 1970 a Londra, nel quartiere di Streatham, da una madre appena diciottenne, la ballerina giamaicana Valerie Morris. È invece sconosciuta l’identità del padre che la stessa Naomi, in accordo con la madre, non ha mai incontrato.

Nei suoi anni d’oro come modella Naomi ha stretto una forte amicizia con due colleghe, anche loro tra le top model più affermate del momento, Linda Evangelista e Christy Turlington.

Naomi è molto attiva socialmente; ha partecipato agli aiuti in occasione dei danni causati dall’uragano Katrina e si è battuta per il problema della povertà in Africa.

Naomi è proprietaria di una tenuta, la Goldeneye,in Giamaica, luogo dove ha vissuto lo scrittore Ian Flaming.

La modella è famosa per avere un carattere aggressivo e irascibile secondo le testimonianze di conoscenti e colleghe. Sono noti i suoi problemi con la legge per atti di violenza a paparazzi, collaboratrici domestiche e poliziotti.

View this post on Instagram

#mood 📸 Steven Meisel

A post shared by Naomi Campbell (@naomi) on

Le misure di Naomi Campbell

Naomi Campbell è alta 1,75 metri per 57 kg di peso. Le sue misure sono 86-61-86.

I problemi con la droga di Naomi Campbell

Nel 1999, dopo molti anni di dipendenza da droghe e alcool, Naomi decide di entrare in riabilitazione. Racconta in alcune interviste di aver iniziato nel 1994 e di aver fatto uso di cocaina per riuscire a resistere nella pressione dello star system.

Gli amori di Naomi Campbell

Naomi è nota anche per i numerosi uomini che ha fatto cadere ai suoi piedi. Tra i molti ricordiamo Mike Tyson, Joaquin Cortes, Puff Daddy, Leonardo Di Caprio, Alberto di Monaco, Matteo Marzotto, Lewis Hamilton.

Nel 1993 la modella ha avuto una relazione con Adam Clayton, il bassista degli U2, conclusasi l’anno successivo. Tra il 1998 e il 2003 invece Naomi è stata coinvolta in una relazione altalenante con Flavio Briatore.

Tra il 2009 e il 2013 Naomi ha una storia d’amore con il magnate russo Vladimir Donorin, finita a causa del difficile carattere di lei e sembra anche per la comparsa della moglie di Vladimir per rivendicare il marito.

Nel 2017 Naomi ha una relazione con Lenny Krevitz, nel 2018 invece  con il rapper Skepta, di 12 anni più giovane di lei.

Durante un’intervista Naomi ha dichiarato che sarebbe pronta ad avere dei figli anche senza un marito.

Nel 2019 frequenta il cantante degli One Direction Liam Payne, di 23 anni più giovane.

La carriera di Naomi Campbell

La prima esperienza di Naomi nel mondo dello spettacolo risale a quando ha solo otto anni, infatti nel 1978 partecipa al videoclip della canzone di Bob Marley, Is This Love.

La carriera di Naomi inizia quando è ancora minorenne. Ha solo 15 anni quando viene scoperta dall’agenzia di moda Elite Mangement. Nel 1986 fa la sua prima apparizione sulla copertina di Elle e l’anno seguente posa per Terence Donovan nel calendario Pirelli del 1987, raggiungendo così la fama. Nel 1988 è la prima donna di colore ad apparire sulla copertina di Vogue e di Time Magazine.

Nello stesso anno Naomi debutta anche in televisione apparendo in tre episodi della serie televisiva I Robinson. Recita anche in Willy, il principe di Bel-Air e nel 1991 debutta al cinema con Cool as Ice. Nello stesso anno intraprende la carriera di cantante con il singolo omonimo tratto dal film, in collaborazione con il rapper Vanilla Ice. Nel 1995 debutta come solista con il singolo Love and Tears contenuto nell’album Baby woman. Il disco ha molto successo in Giappone.

Nel 1996 Naomi è nel film Girl 6- Sesso in linea, nel 1997 invece compare in Hollywood brucia. E’ il 1999 quando ha il suo primo ed unico ruolo da protagonista nel film Testimone scomoda. Nel 2003 ha partecipato ad un episodio della serie Fastlane. Pochi anni dopo, nel 2006, Naomi è protagonista del cortometraggio della Pirelli, The Call.

Nel 2015 la Campbell è nel cast della nuova stagione della serie American Horror Story. Nello stesso anno compare anche nella serie Empire. Nel 2017 entra a far parte del cast di Star e nel 2018 recita in I Feel Pretty.

Nel frattempo Naomi ha portato avanti la sua carriera di modella diventata una delle top model più importanti del mondo e musa ispiratrice di Versace; ha lavorato per quasi tutte le case di moda, tra sfilate e campagne pubblicitarie, come Cavalli, Valentino, Fendi, Bluemarine, Marc Jacobs, Louis Vuitton, Dolce & Gabbana, Rocco Barocco, Vivienne Westwood, Pinko, Dior, Chanel e tante altre.

Naomi ha posato anche senza veli per Playboy e tra il 1996 e il 2005 è stata per ben sette anni un angelo di Victoria’s Secret. Nel 2009 è stata il volto di Dsquared2 e nello stesso anno è una delle testimonial del primo profumo di Dolce & Gabbana.

Nel 2013 Naomi partecipa al programma The Face, con lo scopo di trovare le top model del futuro. Torna a sfilare nel 2015 a Parigi per Givenchy e viene anche scelta come testimonial di Burberry e La Perla. Nell’ottobre dello stesso anno compare sulla copertina di Vogue Brazil.

Nel 2016 esce un libro a lei dedicato, L’arte della bellezzaL’ascesa di Naomi Campbell all’Olimpo delle celebrità, tra i grandi della moda e della fotografia, edito da Taschen. Eccezionalmente, nel 2017, per celebrare i 20 anni dalla scomparsa di Gianni Versace, torna in passerella a Milano.

Nel 2018 Naomi appare nuovamente sul calendario Pirelli e nel giugno dello stesso anno riceve il Fashion Icon Award.

Marco Galli biografia

Marco Galli

Pietro Boselli biografia

Pietro Boselli