Paolo Jannacci biografia
Fonte Instagram
in

Paolo Jannacci

La vita privata

Paolo Jannacci è un musicista nato a Milano il 05 settembre 1972, sotto il segno della Vergine, con il nome di Paolo Maria Jannacci. Cresce con mamma Giuliana Orefice e papà Enzo Jannacci, noto cantautore morto nel 2013. Si diploma al Liceo Linguistico. Da suo padre ha imparato un insegnamento molto importante: “Cerca sempre di avere rispetto per gli altri”.

Gli amori di Paolo

Paolo Jannacci è sposato con Chiara ed hanno una figlia, Allegra, nata nel 2008. La moglie lo ha conquistato cucinando l’arrosto in crosta, uno dei suoi piatti preferiti.

La carriera di Jannacci

Da bambino, Paolo Jannacci sogna di diventare chirurgo però decide di seguire le orme del padre e già a soli sei anni inizia a studiare musica. A sedici anni diventa musicista professionista ed impara a suonare il basso, la fisarmonica ed il pianoforte. Si iscrive al Conservatorio Giuseppe Verdi di Como. Spesso accompagna il papà ai suoi concerti ed eventi, è ospite a programmi televisivi e compone le colonne sonore per i film Piccoli equivoci (1989), Papà dice messa (1996), Mi fido di te (2006), Voglio la luna (2007), Almeno tu nell’universo (2011).

Lo troviamo a Zelig con la Paolo Jannacci Band ed è direttore d’orchestra, compositore ed arrangiatore. Gira l’Italia con “In concerto con Enzo”, un omaggio per Enzo Jannacci con le sue canzoni mixate al jazz. Nel 2019 partecipa al Festival di Sanremo, nella serata duetti, con Enrico Nigiotti sulle note di Nonno Hollywood. Insegna musica al Centro Professione Musica di Milano e scrive il libro Aspettando al semaforo.

Fabio Rovazzi biografia

Fabio Rovazzi

Daniel Reynolds biografia

Dan Reynolds