Ricky Martin biografia
Fonte Instagram
in

Ricky Martin

La vita privata di Ricky Martin

Ricky Maria Martin, il cui vero nome è Enrique Martín Morales, è un cantante e attore portoricano, nato a San Juan il 24 dicembre del 1971, da padre psicologo e madre ragioniera. I due genitori, Enrique Martín Negroni e Negreida Morales, però, divorziano quando Ricky ha due anni. Martin ha la cittadinanza statunitense e dal 2011 anche quella spagnola.

Il cantante è tra i massimi esponenti a livello internazionale del pop latino.

Le misure di Ricky Martin

Ricky è alto 182 centimetri e pesa 78 chili.

Tatuaggi e significati

Martin ha tatuaggi su tutto il corpo. Sull’inguine ha una rosa, ed è importante perché è il suo primo tatuaggio. Sul braccio destro ha la preghiera Padre Nostro in Aramaico, mentre su quello sinistro un disegno che rappresenta i quattro elementi (fuoco, aria, terra e acqua). Inoltre, alcuni dei tattoo sono scritte come Trova te stesso, Perdona e Cambia la tua vita.

Gli amori di Ricky Martin

Nel 2008 Ricky diventa padre di due gemelli, Matteo e Valentino, grazie alla maternità surrogata.

Nel marzo del 2010 dichiara la sua omosessualità, della quale parla nel libro autobiografico dal titolo Me in inglese e Yo in spagnolo, pubblicato con la casa editrice Celebra.

Dal 2016 ha una relazione con Jwan Yosef, pittore e artista siriano. I due si sposano nel gennaio del 2018 ed esattamente un anno dopo nasce Lucía, la loro primogenita.

La carriera di Ricky Martin

Dopo una breve carriera con i Menudo (dal 1984 al 1989), Martin intraprende la carriera da solista. Pubblica diversi album e singoli -tutti ottengono un enorme successo- e collabora con altri cantanti di fama internazionale.

Inoltre, ha una carriera come attore: recita in televisione, a teatro e sul grande schermo.

Ricky è coach del talent show La Voz… México nel 2014 e nella quarta edizione di The Voice Australia nel 2015. Nel 2019 è uno dei due direttori artistici del Serale di Amici.

Viggo Mortensen biografia

Viggo Mortensen

Carla Bruni biografia

Carla Bruni