Rihanna biografia
Fonte Instagram
in

Rihanna

La vita privata di Rihanna

Robyn Rihanna Fenty nasce a Bridgetown, la capitale dell’isola caraibica di Barbados, il 20 febbraio 1988. Suo padre Ronald è supervisore di un magazzino e ha origini barbadiane, africane e irlandesi, mentre la madre Monica fa la contabile, ha origini africane ma proviene dalla piccola Repubblica di Guyana.

Da piccola Rihanna è vittima di bullismo per il colore della sua pelle, più chiaro di quello degli altri barbadiani. È la maggiore di tre fratelli, ma suo padre ha altri tre figli nati da altre donne prima del matrimonio con Monica. Frequentata la Charles Broome Memorial School, si iscrive alla Combermere School dove inizia a cantare insieme a due sue compagne.

Durante il Liceo entra a far parte dell’unica forza armata dell’isola, i Barbados Cadet Corp. Nel 2003 il produttore Evan Rogers si trova in vacanza a Bridgetown e nota Rihanna durante un’esibizione. L’anno seguente Rihanna si reca negli USA per seguire il sogno di diventare cantante.

I successi di Rihanna

Appena giunta negli Stati Uniti, Rihanna registra delle canzoni che vengono inviate alla Def Jam Records. Il primo brano che le procura la vetta della Billboard Hot 100 è SOS, seguito dalla canzone Umbrella. In quattro anni escono gli album: Music of the Sun, Take a Bow, A girl like me e Live your Life.

Nel 2008 il pezzo Disturbia e Take a Bow conquistano il primo e il terzo posto della classifiche americane. Il 2010 è un anno ricco di collaborazioni: duetta con Eminem, Drake, Nicki Minaj e Kanye West. L’anno dopo vince un Grammy con il brano Only Girl e nel 2012 ne porta a casa un altro per Miglior collaborazione con artista rap. Lavora anche con i Coldplay per la canzone Princess of China e sempre nel 2012 esce l’album Unapologetic, che conquista il primo posto della Billboard 200. Dopo la partecipazione ad alcuni film e alcune esperienze da stilista, esce l’album Anti nel 2016.

Rihanna, tra il cinema e la moda

Nel 2011 Rihanna si lancia nel mondo della moda come stilista per Giorgio Armani, mentre l’anno dopo si improvvisa attrice nel film Battleship, recitando al fianco di Liam Neeson. Nel 2014 Rihanna firma un contratto con Hard Rock Cafe per la realizzazione di una T-Shirt da vendere in tutti gli Hard Rock e i cui ricavati vengono devoluti in beneficenza. Dal 2015 è global ambassador di Puma, oltre che direttrice creativa della collezione femminile del marchio. Negli stessi anni collabora anche con MAC, per una linea di make-up chiamata Riri.

Gli amori di Rihanna

Molto scalpore desta la relazione con il collega Chris Brown, denunciato per maltrattamenti e violenza nel 2009. Escono fuori anche le foto della cantante con lividi e segni, al punto che quando i due vengono rivisti insieme i fan di lei si sentono indignati.

Nel 2010 Rihanna ha una liaison con il cantante Drake, poi ritorna a frequentare Brown, e nel 2013 ritorna con Drake. Nel 2017 l’artista barbadiana inizia una relazione con Hassan Jameel, vice presidente della Abdul Latif Jameel Domestic, azienda di famiglia che ha i diritti sulla distribuzione delle auto Toyota.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Marika Fruscio biografia

Marika Fruscio

Claudio Amendola biografia

Claudio Amendola