Stefano Dionisi biografia
Fonte Facebook
in

Stefano Dionisi

  • Nome d'arte: Stefano Dionisi
  • Data di nascita: 1966
  • Segno zodiacale: Ariete
  • Professione: Attore
  • Titolo di studio: Diploma
  • Luogo di nascita: Roma
  • Altezza: 184 cm
  • Peso: 75 kg
  • Account social: Facebook

La vita privata

Stefano Dionisi è un attore. Nasce a roma il 1 ottobre del 1966 a Roma, sotto il segno dell’ariete. Si diploma al liceo classico di Roma e, subito dopo, prende lezioni di recitazione al teatro “La Scaletta” nella capitale. Il suo debutto arriva nel 1989 con il film “Rose“. Mentre, nel 1994 ottiene un ruolo da protagonista nel film “Farinelli – Voce regina“, ruolo che gli vale il “David Speciale per le sue interpretazioni nell’ambito del cinema italiano giovanile”.

Le misure

Dionisi è alto 1.84 cm e pesa 75 kg.

Gli amori di Stefano Dionisi

Dionisi ha avuto diverse relazioni, una delle prime, emerse dai suoi racconti, è quella con Claudia Gerini. Lui aveva ventiquattro anni e lei venti. Sono stati insieme circa due anni. Ha avuto una relazione con l’attrice Chiara Caselli, della quale dice un gran bene. La loro storia è durata cinque anni. Ha avuto poi una storia con Barbara Lerici, figlia del commediografo Roberto Lerici. Ha vissuto per un periodo in America. Li incontra e sposa Annie Stewart, una produttrice, che gli ha donato il suo unico figlio, Milo. Dopo la fine della storia con la Stewart, inizia una relazione con Lucia, un’avvocatessa romana. I due sono stati insieme cinque anni ed avevano grandi progetti, finchè non arrivò la fine della loro storia a causa dell’abbandono della stessa Lucia. Oggi l’attore è fidanzato con una donna di nome Elena Cara.

La filmografia di Stefano Dionisi

Dionisi fa il suo esordio sul grande schermo nel 1990 con “Il segreto” di Francesco Maselli. Lo stesso anno partecipa ad altre due Pellicole. Negli anni successivi lo troviamo in “Sabato Italiano“, per la regia di Luciano Manuzzi, “Mille Bolle Blu“.  Nel 1994 recita in “Padre e figlio“. Nel 1996 lo troviamo accanto a Marcello Mastroianni del film “Sostiene Pereira“. Lo ritroviamo nel film “Bambola“, in cui interpreta il fratello omosessuale di Valaria Marini. Recita nei film “La tregua e “L’albero delle pere“. Dopo un’esperienza in un melodrama ungaro tedesco, lo ritroviamo in “Renzo e Lucia“, diretto da Francesca Archibugi. Nel 2007 interpreta Luciano Liggo ne “L’ultimo dei corleonesi“. Lo stesso anno interpreta Nicola Bramante, protagonista del film “Caccia Segreta” di Massimo Spano. Nel 2012 prende parte al cast de “Il  Commissario Nardone“, dove interpreta Sergio Suderghi, insieme a Sergio Assisi. L’anno successivo 2013 recita in “Pupetta – Il coraggio e la passione“. Nel 2015 interpreta Valerio, il padre biologico del personaggio storico “Annuccia”, in “Un medico in famiglia”. Nel 2017 prende parte al cast di “Il bello delle donne… alcuni anni dopo” e “1993“.

Curiosità

Stefano Dionisi è autore del libro “La barca dei folli – Viaggio nei vicoli bui della mia mente“, libro autobiografico attraverso il quale, l’attore romano, racconta i disagi psicologici che l’hanno perseguitato nel corso della sua vita. Dalla sua prima crisi, durante le riprese di un film in Spagna, su Sant’Antonio da Padova. Dionisi lasciò le riprese del film e scappò. Nel libro, oltre agli episodi ed i motivi che l’hanno portato nel baratro, l’attore  racconta la sua risalita, attraverso sedute dallo psicologo farmaci, ospedali e tanto sacrificio.

Sal Da Vinci biografia

Sal Da Vinci

Eugenia Costantini biografia

Eugenia Costantini