Alberto Dandolo biografia
in

Alberto Dandolo

La vita privata di Alberto Dandolo

Alberto Dandolo è un giornalista italiano molto temuto dai personaggi pubblici nato a Napoli il 24 febbraio 1974 e poi trasferitosi a Milano.
Egli è molto famoso per i suoi scoop, anche molto scomodi, relativi ai personaggi famosi che lanciava ancor prima di diventare un giornalista. L’iscrizione all’Albo dei pubblicisti, infatti, l’ha richiesta nel 2018 ma nei due anni precedenti si è contraddistinto per le spigolose notizie lanciate.

Prima di avvicinarsi al giornalismo Dandolo si laurea in Filosofia e poi ottiene un Master in pubbliche relazioni internazionali a Buenos Aires. A consigliarlo sul trasferimento in Argentina fu Umberto Eco, che gli venne presentato da una sua amica barista.
Nella sua vita ha viaggiato molto: vive per 18 mesi a Il Cairo dove insegna all’Istituto italiano di cultura e alla Mansoura University. Successivamente si trasferisce due anni a Damasco per imparare l’arabo.

Suo padre, Radamisto Mario, era un Carabiniere, poi diventato avvocato; è venuto a mancare a causa di un tumore al cervello quando Alberto aveva 22 anni e si trovava a Buenos Aires. Sua madre Lucia, insegnate di scuola elementare, dopo la morte del padre fa trasferire Dandolo a Milano in cerca di lavoro.

Gli amori di Alberto Dandolo

Alberto Dandolo è solito parlare degli altri ma raramente parla di se stesso sotto l’aspetto sentimentale. Sul suo orientamento sessuale non c’è alcun dubbio: Dandolo è omosessuale e lo ha dichiarato in diverse occasioni. Ha fatto coming out a soli 13 anni come ha dichiarato in un’intervista al Corriere della Sera:

A 13 anni m’innamorai di un coetaneo. Non volendo vivere nella menzogna, lo confidai a mia madre: mi piacciono i maschi. Sorrise e mi abbracciò.

La carriera di Alberto Dandolo

Alberto Dandolo esordisce nel mondo del giornalismo a 16 anni quando inizia a scrivere per il Roma, di Napoli. Dopo la laurea in Filosofia si dedica all’insegnamento e pian piano viene pubblicato prima su Dagospia.it e poi su OGGI. Il direttore di quest’ultimo settimanale è stato il primo a retribuire il suo lavoro, in quanto prima, per riconoscenza, Dandolo non si faceva pagare.

Oltre al giornalismo nella sua carriera vi è anche un altro mezzo di comunicazione: la radio. Insieme a Selvaggia Lucarelli e Fabio De Vivo ha condotto il programma radiofonico di m2o Stanza Selvaggia.

Written by Antonella Elefante

Per qualsiasi tipo di informazione scrivere a: antonellaelefante7@gmail.com

Mameli biografia

Mario Castiglione Mameli

Mowgly biografia

Cristian Bilardi Mowgly