Alessandro Sperduti biografia
Fonte Instagram
in

Alessandro Sperduti

La vita privata di Alessandro Sperduti

Alessandro Sperduti è un attore italiano. Il giovane è nato a Roma l’8 luglio del 1987 ed l’ultimo di una famiglia abbastanza numerosa. Ha infatti 3 fratelli maggiori, tra cui Diana, la sorella che l’ha accompagnato durante provini e viaggi all’estero all’inizio della sua carriera, quando aveva solo 10 anni.

Oltre alla passione per il cinema, ha anche una propensione per la musica. Nel tempo libero si diletta, infatti, a suonare la chitarra, la batteria e persino il pianoforte.

Le misure di Alessandro Sperduti

Alessandro Sperduti è alto 1,78 m e pesa circa 68 kg.

Gli amori di Alessandro Sperduti

Alessandro non ama condividere dettagli sulla sua vita privata in quanto è una persona piuttosto riservata, ma sappiamo che è fidanzato con Lucia, una ragazza che lavora come lui nel mondo del cinema, anche se nel backstage.

La Carriera di Alessandro Sperduti

Alessandro Sperduti intraprende la carriera di attore a soli 11 anni, con le prime apparizioni in spot pubblicitari, videoclip musicali, cortometraggi e anche un film tv che l’ha portato addirittura a recitare nel deserto del Sahara, Il tesoro di Damasco. A soli 14 comincia a muovere i primi passi nel mondo del cinema internazionale, nel 2002 infatti recita in Heaven insieme a Cate Blanchett.

Nei primi anni 2000 inizia anche la sua esperienza con diverse fiction italiane, prima in Distretto di Polizia, poi in Incantesimo e Orgoglio, per arrivare poi alla serie che l’ha reso davvero famoso tra i giovani italiani, I liceali, nella quale ha recitato il ruolo di Valerio Campitelli dal 2008 al 2009. Nel frattempo non si fermano le apparizioni sul grande schermo: nel 2003 in La setta dei dannati con Heath Ledger, nel 2009 in Sbirri, con Raoul Bova, e nello stesso anno in Meno male che ci sei, con Claudia Gerini.

Gli anni successivi lo vedono impegnato in molti progetti sia televisivi che cinematografici tra cui spiccano il film Com’è bello far l’amore di Fausto Brizzi nel 2012, il film tv Un matrimonio di Pupi Avati nel 2014, Le nozze di Laura, anch’esso di Pupi Avati nel 2015 e la serie tv storica I Medici nel 2016. Il 2018 lo vede impegnato nella realizzazione della serie tv italiana Nero a metà, al fianco di Claudio Amendola.

Nel 2016 vince il premio Biraghi per il film Un bacio di Ivan Cotroneo.

Maurizio Casagrande biografia

Maurizio Casagrande

Daniel Radcliffe biografia

Daniel Radcliffe