Andrea Camilleri biografia
in

Andrea Camilleri

La vita privata di Andrea Camilleri

Andrea Camilleri, il cui vero nome è Andrea Calogero Camilleri, è uno scrittore, sceneggiatore, regista, drammaturgo e docente italiano, nato a Porto Empedocle, in provincia di Agrigento, il 6 settembre del 1925, sotto il segno della Vergine.

Andrea, figlio unico di Carmelina Fragapane e Giuseppe Camilleri, vive a Roma dalla fine degli anni quaranta e dal 1968 trascorre alcuni mesi dell’anno a Bagnolo, in Toscana.

Tatuaggi e significati

Camilleri non ha nessun tatuaggio sul suo corpo.

Gli amori di Andrea Camilleri

Nel 1957 Andrea sposa Rosetta Dello Siesto. La coppia ha tre figlie e quattro nipoti, Alessandra, Arianna, Francesco e Silvia.

La carriera di Andrea Camilleri

Dopo aver passato due anni, dal 1939 al 1943, in un collegio vescovile, studia al Liceo Classico Empedocle di Agrigento, ottenendo la maturità senza fare esami. Il motivo? I bombardamenti e l’imminente sbarco in Sicilia delle forze alleate. Successivamente si iscrive alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Palermo, senza però conseguire la laurea.

Frequenta l’Accademia d’Arte Drammatica, nella quale insegna dal 1977 per vent’anni (oltre a essere docente al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma dal 1958 al 1965 e dal 1968 al 1970), mentre dal 1949 inizia a lavorare come regista, autore e sceneggiatore, sia per il piccolo schermo -in particolare per la RAI- sia per il teatro.

Col passare degli anni affianca a queste attività quella di scrittore, fino a dedicarsi esclusivamente alla scrittura quando, arrivati i limiti d’età, abbandona il lavoro nel mondo dello spettacolo. Il grande successo arriva con l’invenzione del Commissario Montalbano: infatti, nel 1994 pubblica La forma dell’acqua, primo romanzo poliziesco con questo protagonista. Questo filone narrativo è destinato a concludersi perché nel 2006 Andrea ha consegnato all’editore Sellerio l’ultimo libro, chiedendo che venisse pubblicato dopo la sua morte. Inoltre, ha contribuito al suo successo la serie televisiva, nella quale Luca Zingaretti interpreta il Commissario.

Camilleri è un autore molto famoso: è stato tradotto in più di 120 lingue e ha venduto più di 10 milioni di copie. Questo è dovuto anche alla sua grande capacità inventiva, soprattutto per quanto riguarda la lingua, derivata dal dialetto siciliano.

Lo scrittore ha ottenuto numeri premi, tra cui il Premio Fondazione Campiello nel 2011, e diverse lauree honoris causa.

Lorena Cesarini biografia

Lorena Cesarini

Tecla biografia

Tecla Insolia