Andrea Giordana biografia
in

Andrea Giordana

La vita privata

Andrea Giordana è nato a Roma il 27 marzo 1946. E’ un noto attore italiano. Si è affermato ed ha ottenuto la notorietà per la sua partecipazione a numerosi sceneggiati televisivi in Rai, a partire dagli anni ’60. Inoltre, la sua carriera artistica si è sviluppata perlopiù in teatro.

I genitori sono Marina Berti e Claudio Gora, anch’essi attori affermati. Ha due fratelli e due sorelle. Andrea Giordana, appartenendo ad una famiglia di artisti, fin da bambino è entrato in contatto con l’ambiente del teatro, come ha dichiarato egli stesso in un’intervista:

“Soffrivo l’assenza da casa dei miei genitori. Cosi quando potevano mi portavano sul set. E lì un amico di mio padre gli chiese in prestito uno dei suoi figli per interpretare il re Daniele nel film Erode il grande. Scelse me: avevo solo dodici anni e non ero mai stato bruciato dal sacro fuoco dell’arte.”

Gli amori

Andrea Giordana, nel dicembre 1967, ha sposato Nanda, una psicoanalista. Nel 1975 nasce il loro primo ed unico figlio, Luchino Giordana, anch’egli attore.

Padre e figlio hanno in comune l’amore per il teatro. Infatti, hanno collaborato insieme, mettendo in scena a teatro l’Otello di Shakespeare e Il leone d’inverno di James Goldman. Nel 2014, un’altra recente collaborazione, per l’opera “Il Bell’Antonio“, tratto dal romanzo di Vitaliano Brancati, il quale narra in particolare del rapporto tra padre e figlio.

Le misure

Andrea Giordana è alto 186 cm. Non è noto il peso, sebbene abbia mantenuto una figura slanciata e una corporatura poco robusta. Oltre all’indiscutibile talento artistico, l’attore è stato anche oggetto di ammirazione femminile, specie dopo il suo debutto in tv.

La carriera

Il personaggio che lo rese più celebre fu Edmond Dantes, nello sceneggiato Rai “Il conte di Montecristo”. Ne seguirono molti altri, di altrettanto successo, tra cui L’Eneide, La morte di Danton, Sandokan, Il mercante di Venezia, La coscienza di Zeno… fino alla più recente serie tv (2016) “Rimbocchiamoci le maniche“, diretta da Stefano Reali.

Al cinema, Andrea Giordana è stato presente dagli anni ’60, spaziando tra vari generi: dal western di “Massacro al Grand Canyon“, diretto da Maselli nel 1961; “El desperado“, diretto da Rossetti nel 1967 e “Quella sporca storia del West” del regista Castellari; al drammatico/sentimentaleE’ stato bello amarti“, di Adimaro Sala. Inoltre, ha recitato in diversi film storici/biografici, tra cui “Maria di Nazareth” (2012); “Violetta” (2011), ispirata al celebre romanzo La Signora delle Camelie; “Sant’Agostino” e “La vita di Puccini” (2009). Anche nel teatro, Andrea Giordana ha dato prova della sua versatilità, portando in scena sia classici, come Shakespeare, Dumas, Goldoni, Goethe, Checov, Miller, sia autori più recenti, come Camus, Brancati, Dacia Maraini.

Andrea Giordana ha anche alcune esperienze da conduttore tv: in particolare, ha presentato il Festival di Sanremo nel 1983, affiancato da Isabel Russinova; i due anni successivi ha condotto il varietà su Rete 4, “W le donne“, insieme da Amanda Lear.

Cassie Scerbo biografia

Cassie Scerbo

Tresy Taddei biografia

Tresy Taddei