Antonia Liskova biografia
Fonte Instagram
in

Antonia Liskova

La vita privata di Antonia Liskova

Antonia Liskova è nata il 25 marzo 1977, sotto il segno dell’Ariete, a Bojnice (Slovacchia). A 18 anni si è trasferita in Italia diventando una cittadina naturalizzata italiana. Dal 2012 è fidanzata con Gabriele Guidi. Ha una figlia, Liliana (2005) avuta dall’ex marito Luca Ferrarese.

Le misure

Antonia Liskova è alta 1.75 metri e pesa circa 58 kg. L’attrice alterna momenti in cui mangia male e poco sano ad altri in cui ripulisce l’organismo con frutta e verdura. Ama concedersi lunghe passeggiate immersa nella natura.

Gli amori di Antonia

Dal 2012, Antonia Liskova è fidanzata con Gabriele Guidi, figlio d’arte di Johnny Dorelli e Catherine Spaak. I due sono inseparabili con l’attrice che definisce il suo compagno come la gioia più grande con cui condivide gli stessi valori. Sognano il matrimonio, ma non un figlio insieme.

La Liskova dal 2010 al 2012 è stata sposata con Luca Ferrarese, chirurgo plastico, che l’ha resa mamma di Liliana, nata nel 2005. Nonostante la separazione, tra di loro continua ad esserci un buon rapporto, soprattutto per il bene della bambina.

La carriera della Liskova

A 18 anni, Antonia Liskova lascia la Slovacchia per trasferirsi a Roma dove fa la cameriera per mantenersi. Grazie alla sua bellezza, diventa una modella e protagonista di sfilate o pubblicità. Poi il salto nel mondo della recitazione con il ruolo di Laura Gellini in Incantesimo 6, nel 2003 ed il debutto nel mondo dei film con Promessa d’amore. Nel 2005 prende parte a Il cuore nel pozzo, miniserie di Rai 1, a cui ne seguono altre come Zodiaco o Il bene e il male.

Dal 2010 al 2011 interpreta Laura del Fiore in Tutti pazzi per amore, prendendo il posto di Stefania Rocca. Nel 2011 è nel cast del film Maria di Nazareth. Nel 2012 debutta a teatro con Il gioco dell’amore e del caso, un’esperienza da lei definita come unica ed emozionante. Nel 2015 veste i panni di Elena in Solo per amore ed anche nel 2017 in Solo per amore – Destini incrociati. Nel 2018 è Olga in Sconnessi, film di Christian Marazziti.

Inoltre, la Liskova è stata protagonista di videoclip famosi come Il vincitore non c’è di Michele Zarrillo (nel 2001) e Il Lago della rock band Le Mani (nel 2012).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Marina La Rosa biografia

Marina La Rosa

Syria biografia

Syria