Caparezza biografia
Fonte Instagram
in

Caparezza

La vita privata di Caparezza

Caparezza è un cantautore, rapper e discografico italiano. Nasce come Michele Salvemini a Molfetta (Puglia) il 9 Ottobre 1973 dove vive insieme ai genitori. La madre, Franca Murolo, era una maestra, il padre, Giovanni Salvemini, un operaio che trasmise la sua passione per la musica al figlio.

Da piccolo per soli tre mesi prese lezioni di pianoforte, ma abbandonò pensando che la musica non facesse per lui. Tuttavia, già il giorno seguente, iniziò a comporre dei pezzi. Si diploma in ragioneria nonostante il suo sogno fosse diventare fumettista e lavorò per un breve tempo come animatore nei villaggi turistici della Puglia e come pubblicitario a Milano.

Inizia la sua carriera con lo pseudonimo di Mikimix, poi a partire dal 1998 diventa Caprezza che in dialetto molfettese significa “testa riccia”.

Caparezza si definisce agnostico e comunista.

Tra le persone che maggiormente lasciarono un segno nella sua carriera musicale ci sono De Gregori e Jovanotti. Nutre per quest’ultimo una particolare stima e amicizia, grazie al fatto che i sui dischi gli permisero di amare il rap, un genere allora poco noto in Italia.

Le misure

Caparezza è alto 1,86 m e pesa 72 kg.

TI FA STARE BENE (video ufficiale) https://youtu.be/84rgsCJOMUA

A post shared by CAPAREZZA (@fotocaparezza) on

La malattia di Caparezza

Durante il concerto del 27 giugno 2015 Caparezza scopre di essere affetto da acufene, un disturbo uditivo costituito da rumori (ronzii, fruscii, fischi) percepiti dall’orecchio come fastidiosi, che influenzano la vita del soggetto affetto.

Caparezza dichiara di aver accettato questa malattia, causata dall’ascolto per anni di musica ad alto volume, per la quale non esiste cura e che tra le altre cose gli impedisce di ascoltare musica in cuffia.

Tatuaggi e significati

Caparezza non ha tatuaggi.

La carriera

Caparezza inizia la sua carriera con lo pseudonimo di Mikimix. Partecipa a diverse serate nei locali milanesi, al Festival di Castrocaro e un paio di volte a San Remo Giovani. In questi anni conduce anche una trasmissione televisiva a sfondo musicale con Paola Maugeri “Segnali di fumo”.

Nel 1998 torna a Molfetta, si fa crescere capelli e pizzetto e muta il suo nome in Caparezza. Arriverà a disconoscere tutto il periodo precedente, troppo conformista per il suo pensiero attuale.

Egli fu Mikimix, cantante insignificante, dal cui autodisgusto nacque il sé stesso odierno.

Tra i brani più significativi ricordiamo Fuori dal Tunnel, nato come brano di denuncia e distorto poi come canzonetta. Tutti i suoi brani nascono dall’esigenza di esprimere il pensiero dell’autore sulle cose, senza compromessi. Ecco dunque che spesso gli album si trasformano in denunce sociali e politiche o in introspettive psicologiche.

One Comment

Leave a Reply
  1. Caparezza, secondo il mio modesto parere, è il Battiato di oggi. Bravo. Bravissimo. Lo adoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Alessandro Momo biografia

Alessandro Momo

Lorella Boccia biografia

Lorella Boccia