Caterina Murino biografia
Fonte Instagram
in

Caterina Murino

La vita privata di Caterina Murino

Caterina Murino è un’attrice nata a Cagliari il 15 settembre 1977, sotto il segno della Vergine. E’ cresciuta in Sardegna con i genitori ed il fratello, rimanendo molto legata alla sua terra natia. Fino all’adolescenza era un brutto anatroccolo, poi la metamorfosi che le ha permesso di iniziare la carriera da modella e prendersi molte rivincite. Dal 2012 è fidanzata con David.

Le misure

Caterina Murino è alta 1.75 metri e pesa circa 58 kg.

Gli amori di Caterina

Caterina Murino è sempre stata molto riservata per quanto riguarda la sua vita privata, ma sappiamo che è stata al fianco del calciatore Giuseppe Pancaro (dal 1999 al 2001), del fotografo Cyrill Renaud (2006), del filantropo Austin Fuentes (2006), del cantautore Bryan Adams (2007-2008) e del rugbysta Pierre Rabadan (2009-2011).

Dal 2012 è fidanzata con David, medico australiano che si occupa di medicina dello sport. I due si sono conosciuti in Cina quando l’attrice, sul set di un film, si è rotta una gamba ed è andata all’ospedale, dove David era il direttore.

La carriera della Murino

Da ragazza, Caterina Murino sognava di diventare dottoressa, ma dopo aver fallito per due volte il test d’ingresso alla facoltà di medicina, cambia strada e decide di dedicarsi alla carriera di modella. Nel 1997 arriva quinta a Miss Italia e diventa testimonial Deborah.

Nel 1999 è Letterina a Passaparola e, contemporaneamente, si dedica allo studio della recitazione tanto che, nel 2002, inizia ad interpretare i primi ruoli in fiction come Le ragazze di Miss Italia, Orgoglio e Don Matteo. Nel 2004 si trasferisce a Parigi, città dove vive ancora oggi, per fare nuove esperienze e prende parte a Il bandito corso che le permette di essere conosciuta dal pubblico francese.

Nel 2006 è la Bond Girl Solange in Casino Royale ed ottiene un grande successo. Nel 2008 è la protagonista de Il seme della discordia, al fianco di Isabella Ferrari e Martina Stella. Lavora molto in Francia, ma torna anche in Italia come per la serie tv Donne Assassine.

Nel 2011 è Tania in Le inchieste dell’ispettore Zen, mentre nel 2012 debutta a teatro con Dona Flor e i suoi due mariti, seguito da Eyes Wide Shut. Nel 2014 interpreta Penelope in Il ritorno di Ulisse, mentre nel 2015 veste i panni di Claudia in E’ arrivata la felicità. Nel 2017 è nel cast del film Chi salverà le rose?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Bebe Vio biografia

Beatrice Vio

Diego Abatantuono biografia

Diego Abatantuono