Chiara Conti biografia
Fonte Instagram
in

Chiara Conti

La vita privata di Chiara Conti

Chiara Conti è un’attrice italiana nata a Firenze il 18 luglio 1977. Studia teatro fin da bambina e, durante uno spettacolo teatrale, viene notata da una talent scout molto famosa, che le propone di fare un provino per il film Sogno di una notte di mezza estate. Dopo essere riuscita a superare il provino, si trasferisce a Roma. Frequenta corsi di improvvisazione teatrale e di dizione.

Se non avesse fatto l’attrice, le sarebbe piaciuto diventare una violoncellista. Ha un barboncino femmina di nome Olivia, di cui posta spesso foto sul suo profilo Instagram.

Le misure di Chiara Conti

L’attrice è alta 1,68 cm.

L’episodio di aggressione

Nel 2017, durante un’intervista, ha raccontato di aver rischiato di subire una violenza fisica. L’attrice si trovava in hotel e, mentre stava per aprire la porta della stanza, un ragazzo l’ha colpita alla testa e ha cercato di spogliarla. Chiara è riuscita a difendersi anche grazie alle mosse di krav maga ed è stata salvata dalla reception, corsa in suo aiuto.

Gli amori di Chiara Conti

Non ci sono notizie riguardanti la sua vita sentimentale.

La carriera di Chiara Conti

Chiara Conti inizia a lavorare in televisione nel programma televisivo Non è la Rai e nel 1995 vince il concorso Bellissima. Come attrice, invece, debutta nel 1999 con il film Sogno di una notte di mezza estate, adattamento della commedia scritta da William Shakespeare. L’anno seguente interpreta Stefania nel film Faccia di Picasso, diretto da Massimo Ceccherini.

Successivamente partecipa ai film L’ultima lezione e Benzina e recita nella serie televisiva Incantesimo. Nel 2004 interpreta Fulvia nel film Promessa d’amore e recita nella miniserie televisiva Le cinque giornate di Milano. Nel 2005 è nel cast di Musikanten, un film diretto dal cantautore italiano Franco Battiato e basato sulla storia del compositore Ludwing van Beethoven. L’anno dopo è la protagonista del thriller H2Odio, in cui cinque ragazze decidono di seguire una dieta basata esclusivamente sull’acqua. Sempre nel 2006 recita nella miniserie televisiva E poi c’è Filippo, insieme a Neri Marcorè e Giorgio Pasotti, ed interpreta Cosima nella serie televisiva Butta la luna.

Dopo aver preso parte a diverse serie televisive, tra cui Distretto di Polizia e R.I.S. Roma- Delitti imperfetti, nel 2012 è la protagonista del film L’innocenza di Clara, ispirato ad una storia vera. Nel 2017 è di nuovo al cinema con il film Una gita a Roma.

Marina Coffa biografia

Marina Coffa

Cinzia Tani biografia

Cinzia Tani