Colton Haynes biografia
Fonte Instagram
in

Colton Haynes

La vita privata di Colton Haynes

Colton Haynes è un attore nato ad Andale (Kansas) il 13 luglio 1988, sotto il segno del Cancro, con il nome di Colton Lee Haynes. La mamma, Dana Denise Mitchell, è morta nel 2018. Il papà, William Clayton, è morto suicida ed i parenti hanno affermato che ha compiuto questo estremo gesto poiché non riusciva ad accettare l’omosessualità del figlio. Ha due fratelli maggiori, Joshua e Clinton ed una sorella maggiore, Willow.

Le misure

Colton Haynes è alto 1.75 metri e pesa circa 69 kg.

Gli amori di Colton

Per molti anni, Colton Haynes ha nascosto la sua omosessualità e tutto questo gli ha provocato dei problemi di ansia. A 14 anni ha fatto coming out in famiglia che, però, non ha accettato tutto questo costringendolo a scappare per tre settimane, durante le quali il papà si è suicidato.

Il 27 ottobre 2017 si è sposato con il fiorista Jeff Leatham. I due, dopo sei mesi, hanno chiesto il divorzio, ma nel luglio 2018 sono stati visti insieme in aeroporto ed i fan sperano in una riappacificazione.

La carriera di Haynes

A New York, Colton Haynes inizia a lavorare come modello di Abercrombie&Fitch a soli 15 anni. Prende parte a servizi fotografici e campagne pubblicitari per noti brand come Ralph Lauren.

Decide di trasferirsi a Los Angeles per seguire il sogno di diventare attore. Compare in Transformers (2007) e poi è Brandon Fox in CSI:Miami. Interpreta Alexander in Privileged seguito dal film Always and Forever. Il successo arriva grazie al ruolo di Jackson Witthemore in Teen Wolf, ma nel 2012 abbandona, probabilmente, a causa di alcuni diverbi con il regista. Dal 2013 è nel cast di Arrow dove veste i panni di Roy Harper, mentre nel 2017 lo troviamo in American Horror Story come detective Jack Samuels.

Sasha Pieterse biografia

Sasha Pieterse

Marco Verratti biografia

Marco Verratti