Corinne Clery biografia
Fonte Instagram
in

Corinne Clery

  • Nome d'arte: Corinne Clery
  • Data di nascita: 23 marzo 1950 (giovedì)
  • Età: 68 anni
  • Segno zodiacale: Ariete
  • Professione: Attrice
  • Titolo di studio: Diploma
  • Luogo di nascita: Saint Germain en Laye
  • Altezza: 170 cm
  • Peso: 64 kg
  • Account social: Instagram

La vita privata di Corinne Clery

Corinne Clery è un’attrice nata a Saint Germain en Laye (Francia) il 23 marzo 1950, sotto il segno dell’Ariete, con il nome di Corinne Madeleine Piccolo. Della sua infanzia non si sa praticamente nulla, solo che andava molto d’accordo con la nonna che l’ha fatta avvicinare al mondo del teatro con le commedie di Moliere.

Dal 2010 è fidanzata con Angelo Costabile. Ha un figlio, Alexandre (1968) avuto dall’ex marito Hubert Wayaffe.

Le misure

Corinne Clery è alta 1.70 metri e pesa circa 64 kg. L’attrice odia la ginnastica e non fa diete. Afferma che non ingrassa poiché ha un metabolismo veloce e che ha ereditato dalla nonna la pelle luminosa.

Corinne Clery da giovane

Gli amori di Corinne

Nel 1967, a soli 17 anni, Corinne Clery si è sposata con Hubert Wayaffe, attore francese che l’ha resa mamma di Alexandre, nato nel 1968.

Dopo è stata la volta del matrimoni con Luca Valerio durato sette anni ed iniziato tutto come una storiella estiva.

Dal 2004 al 2010 è stata sposata con Giuseppe Ercole, arredatore. Il loro matrimonio è giunto a conclusione con la morte di Ercole per un cancro al cervello.

Dal 2010 è fidanzato con Angelo Costabile, di 27 anni più giovane: tra di loro c’è molta passione, ma sono anche complici nella vita di tutti i giorni e pronti a sostenersi nei momenti difficili. Il primo passo per conquistarla è stato fatto da lui.

La carriera della Clery

Dopo gli studi, Corinne Clery frequenta uno stage di recitazione. E’ costretta ad abbandonare, momentaneamente, i suoi sogni per fare la mamma, ma torna in scena con ruoli minori fino al successo con Il sergente nel 1973. Ottiene popolarità in Italia con Histoire d’O, seguito dal thriller Autostop rosso sangue. Nel 1984 viene scelta da Alberto Sordi per il suo Tutti dentro. Nel 1988, sulla cresta dell’onda, è protagonista di Disperatamente Giulia, fiction con Fabio Testi e de I ragazzi del muretto.

Lascia il mondo del cinema, salvo qualche ruolo in piccole produzioni, per dedicarsi al mondo televisivo e a quello del teatro. Nel 2009 partecipa a Ballando con le stelle, ma viene eliminata nel corso della prima puntata. Il 2013 la vede protagonista, con il fidanzato Angelo Costabile, a Pechino Express dove restano in gioco fino alla quinta puntata. Nel 2017 è la volta del Grande Fratello Vip, ma alla nona puntata deve dire addio al reality.

Maria Giovanna Elmi biografia

Maria Giovanna Elmi

Barbara Bouchet biografia

Barbara Bouchet