Cory Monteith biografia
in ,

Cory Monteith

La vita privata di Cory Monteith

Cory Allan Michael Monteith è nato l’11 maggio 1982 a Calgary, nella regione dell’Alberta, Canada e morto il 13 luglio del 201. Cresciuto a Victoria, nella regione della Columbia Britannica, ha un fratello più grande, Shaun. I suoi genitori, Joe e Ann McGregor, si sono separati quando aveva sette anni. Questo evento traumatico ha probabilmente influito sulla sua vita privata e sul suo futuro da studente, Cory infatti era molto promettente ma in seguito al divorzio dei genitori ha avuto notevoli problemi scolastici, tanto da portarlo a cambiare circa 12 scuole nella sua carriera e a lasciare definitivamente la scuola all’età di circa sedici anni.

Questo lo ha portato a dedicarsi a diversi piccoli lavori, prima di iniziare una sua carriera artistica, e gli ha inoltre procurato diversi problemi di droga: già all’età di 19 anni, infatti, era in riabilitazione.

La morte di Cory Monteith

Nonostante il suo successo professionale e le soddisfazioni nella vita privata, Cory Monteith ha continuato ad avere problemi con le sostanze stupefacenti. Ha inoltre ammesso di aver rubato spesso denaro alla propria famiglia per procurarsele; per questo motivo è entrato e uscito diverse volte dai centri di riabilitazione.

L’ultima volta è stato proprio nel 2013, dall’1 al 26 aprile; questo però non è bastato per aiutarlo, infatti il 13 luglio dello stesso anno è stato trovato morto in una stanza dell’hotel Fairmont Pacific Rim di Vancouver (Canada). L’autopsia ha determinato che la morte è stata causata da un mix di alcool e sostanze stupefacenti. Numerosi sono stati i messaggi di cordoglio da parte del mondo dello spettacolo, di colleghi e amici.

Gli amori di Cory Monteith

Diverse sono le voci che hanno accompagnato la carriera di Cory Monteith, che pare abbia avuto qualche flirt con alcune sue colleghe di set. La sua storia più importante è stata però quella con l’attrice e cantante Lea Michele, sua partner nello show che lo ha reso famoso, Glee

I loro personaggi, Finn Hudson e Rachel Berry, vivono una travagliata storia d’amore tra i banchi del liceo; e proprio sul set, anche tra gli attori scoppia l’amore. La loro relazione è stata ufficializzata alla fine del 2011, e voci molto vicine alla coppia parlavano di un possibile matrimonio: la loro storia d’amore è sempre stata oggetto di attenzione da parte dei media ed entrambi erano ammiratissimi dai fan. Purtroppo con la morte di Cory, la loro romantica storia d’amore è giunta al capolinea.

La carriera di Cory Monteith

Dopo aver lasciato la scuola a causa dei suoi problemi di ribellione, Cory Monteith ha svolto diversi piccoli lavori, come ad esempio quello in un autolavaggio. La sua carriera di attore è iniziata a Vancouver, apparendo in ruoli minori in famose serie tv come Kyle XY, Smallville e Supernatural.

Il vero successo però arriva nel 2009 quando è scelto per interpretare il protagonista del teen drama Glee: il suo Finn Hudson è il quarterback della squadra di football del liceo, con una segreta dote per il canto.

Il suo ingresso nel club degli sfigati, come sono chiamati i partecipanti al gruppo di canto corale coreografato, gli porterà problemi di popolarità ma anche inaspettati risvolti sentimentali. In questa serie tv ha modo di affinare le sue capacità nel canto e anche nella batteria, strumento che ha sempre suonato: il suo provino è stata la prima occasione in cui ha cantato in pubblico, esibendosi con “Honesty”, di Billy Joel.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Rick Cosnett biografia

Rick Cosnett

Marla Pennington biografia

Marla Pennington