Costantino della Gherardesca biografia
Fonte Instagram
in

Costantino della Gherardesca

La vita privata di Costantino della Gherardesca

Costantino della Gherardesca Verecondi Scortecci è un giornalista e conduttore televisivo e radiofonico italiano di famiglia aristocratica toscana, discendente del Conte Ugolino. Nato il 29 gennaio 1977 a Roma, porta il cognome della madre Costanza, in quanto fu riconosciuto legalmente dal padre, Niccolò Gaetani dell’Aquila d’Aragona, solo 5 anni dopo la sua nascita. Ha un fratello che lui stesso definisce il suo opposto: razionale e con sei figli. Si laurea in filosofia presso il prestigioso King’s College di Londra e, terminati gli studi, comincia subito a lavorare per guadagnarsi da vivere poiché, nonostante le nobili origini, la sua famiglia dissipò quasi tutto negli anni ’70.

Costantino non ha mai nascosto di soffrire di una serie di ansie e problemi psichiatrici, tra cui DAG (Disturbo d’Ansia Generalizzata), attacchi di panico e agorafobia, che tiene sotto controllo grazie ai farmaci. Conseguenza diretta di questi disturbi fu un lungo periodo, dai 15 ai 23 anni, durante il quale fa uso di droghe ed entra ed esce da ospedali, comunità e centri di recupero.

È un gran viaggiatore. L’Iran è tra i Paesi prediletti dal toscano, in particolare la capitale Teheran e la sua night life trasgressiva.

Le misure di Costantino della Gherardesca

È alto 1,89 metri. Costantino negli anni è dimagrito moltissimo, passando dai 139 agli 88 chili, raggiunti nel 2017. Ha spiegato di aver avuto problemi con il cibo sin da bambino quando rubava le merende ai suoi coetanei.

La mia memoria principale di quando ero piccolo era che tutti cercavano di farmi mangiare meno. Alle elementari volevo andare a scuola da solo. Pensavano a un mio desiderio di indipendenza, la realtà era che, svoltato l’angolo, andavo in pasticceria a comprarmi un krapfen.

A chi gli chiede che dieta ha seguito risponde innanzitutto di essere ricorso ad antidepressivi, essendo la sua una fame emotiva, e parla di Nadia Ahmad, sua nutrizionista a Dubai. Per giungere al peso ideale dovrebbe perdere altri sette chili a causa di un problema che gli provoca apnee improvvise nel sonno e per il quale sarebbe necessaria un’impegnativa operazione chirurgica.

Gli amori di Costantino

Costantino è dichiaratamente omosessuale. Fece coming out con la madre il giorno del suo diciottesimo compleanno, in taxi. La sua, che era una famiglia molto liberal, non ebbe mai alcun problema a riguardo mentre più drammatica si rivelò l’esperienza del collegio, durante la quale fu vittima di atteggiamenti omofobici per via del suo rifiuto a uniformarsi.

Alcuni professori e membri dello staff mi costringevano a camminare sulla neve, a svegliarmi molto presto e mi vietavano di uscire nelle ore di libertà. Non ho mai fatto la vittima: quello che non ti uccide, ti fortifica.

A proposito delle sue relazioni non ha tabù. Ha raccontato di aver avuto più compagni negli ultimi tre anni ma di averli resi insoddisfatti a causa del calo di testosterone dovuto ad antidepressivi e psicofarmaci che prende abitualmente per combattere i suoi mostri interiori. Non crede nella monogamia, che sostiene essere un’innaturale imposizione del cristianesimo ed è un deciso sostenitore delle adozioni gay.

In amore si definisce egocentrico, infedele e poco romantico: non ha abbastanza tempo né soldi per permettersi un lusso del genere, dice. Preferisce concentrarsi sul lavoro e spendere buona parte di quel che guadagna in ciò che considera il suo unico grande amore: l’arte.

La carriera di Costantino della Gherardesca

Inizia a lavorare in televisione nel 2001 scoperto da Piero Chiambretti, che lo invita a partecipare alla trasmissione Chiambretti c’è e, otto anni più tardi, alla versione Mediaset del programma, Chiambretti Night. Seguono successive apparizioni televisive in Colorado Cafè, L’isola dei famosi – in qualità di opinionista, Ciao Darwin e molte altre, sino ad approdare nel 2012 al reality Pechino Express, a cui il toscano partecipa come concorrente nella prima edizione, in coppia con il nipote Gherardo Fedrigo Gaetani dell’Aquila d’Aragona, detto Barù. Dall’anno seguente ne diventa autore e conduttore ed è proprio alla sua guida che il programma ottiene il successo che merita. Dal 2017 è opinionista in Sbandati e, l’inverno dello stesso anno, è in onda con Le Spose di Costantino, meno fortunato di Pechino Express dal punto di vista degli ascolti. A partire dal marzo 2018, gli viene affidata la conduzione di The Voice Of Italy.

Negli anni ha collaborato in qualità di giornalista e tenuto rubriche per alcune importanti testate giornalistiche come L’indipendente, Rolling Stones e Vanity Fair.

Lavora inoltre come conduttore radiofonico per Rai Radio 2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Claudio Marchisio biografia

Claudio Marchisio

Beatrice Valli biografia

Beatrice Valli