Duff McKagan biografia
Fonte Instagram
in

Duff McKagan

La vita privata di Duff McKagan

Duff McKagan è un bassista, chitarrista e cantante statunitense noto soprattutto per essere stato un membro del gruppo Guns’n’Roses. Nasce come Michael Andrew “Duff” McKagan a Seattle il 5 febbraio 1964 ed è il più giovane degli otto figli di Marie and Elmer “Mac” McKagan. Fin da piccolo viene soprannominato Duff che durante un’intervista rivela essere riferito a “qualcosa di irlandese”. Dopo la separazione, la madre di Duff lavora come stenografa presso l’Ospedale di Seattle.

Fin da bambino suona la chitarra e la batteria, sarà il fratello Bruce a insegnargli i rudimenti del basso che lo porteranno a lasciare la scuola e cercare la fortuna musicale a Los Angeles. Per qualche tempo lavora anche come pasticciere per la Great American Food and Beverage Company riuscendo a ottenere un’attestato.

Dopo aver suonato in diversi gruppi, raggiunge il successo nel 1987 con i Guns’n’Roses con i quali suonerà fino al 1997 e poi ancora nel 2016. Dopo la separazione dal gruppo, torna a Seattle per stare vicino alla madre malata di Parkinson, morta nel 2000.

Quello con Susan Holmes, celebrato il 28 agosto 1999, è il terzo matrimonio di Duff, dopo quelli con Linda Johnson (1992–1995), Mandy Brixx (1988–1990). Duff ha due figlie, Grace e Mae Marie, entrambe nate dall’ultimo matrimonio.

Duff McKagan vive a Seattle con la famiglia e tra le sue passioni ci sono il mountain biking e le arti marziali. È stato tra le ultime persone a vedere vivo Kurt Cobain, su un volo da Los Angeles a Seattle.

Nella sua biografia, Duff afferma che la famosa Duff Beer presente ne I Simpson venne chiamata così dopo di lui, ma che non ricevette mai alcun compenso sui diritti d’autore.

Le misure di Duff McKagan

Duff McKagan è alto 1,91 m e pesa 82 kg.

La malattia

Il 10 maggio 1994, all’età di trent’anni, Duff McKagan viene ricoverato all’Ospedale di Seattle per una forte pancreatite, dovuta agli eccessi di alcool e droga. Dopo averlo visitato, i medici rilevano che il fegato di Duff aveva assunto le dimensioni di una palla da football e gli diedero un mese di vita se non avesse modificato le sue abitudini.

Tatuaggi e significati

Duff McKagan ha diversi tatuaggi. Il primo, fatto nel 1987 dopo aver firmato il suo primo contratto come membro dei Guns’n’Roses, ritrae due pistole incrociate sormontate da una rosa. Successivamente aggiungerà sotto la scritta Carpe Diem. Segue, lo stesso anno, un pugnale sul braccio sinistro, che poi arricchirà con un drago.

Sulla schiena, nella parte alta, ha un tatuaggio da lui disegnato raffigurante un fiore di loto. Nella parte bassa centrale invece si vede il simbolo di Ukidokan, arte marziale giapponese.

Tra gli altri tatuaggi, sul braccio destro vediamo una rosa dei venti con la scritta “providence”, un pugnale sormontato dalla scritta “Susan Forever e avvolto da un nastro con scritto “Rocker 1964″. Più sotto, sul polso, il nome della figlia Mae. Sempre sul braccio destro, la scritta Loaded, con la “a” sostituita da una stella.

Gli amori di Duff McKagan

Il primo matrimonio di Duff è stato con la cantante punk, nonché cameriera di un ristorante giapponese, Mandy Brixx nel 1988. I due si sono separati due anni dopo nel 1990.

Nel settembre 1992, Duff sposa Linda Johnson con la quale resterà legato fino al 1995.

Nel 1999 si sposa con la modella e stilista di costumi da bagno Susan Holmes. Dal matrimonio sono nate due Grace Elizabeth (1997) e Mae Marie (2000).

La carriera di Duff McKagan

Dopo aver suonato in svariate band, nel 1985 fonda con Slash, Steven Adler, Izzy Stradlin e Axl Rose i Guns’n’Roses con cui esordirà a Los Angeles. Il gruppo rimarrà unito fino al 1997, tornando insieme solo per quale occasionale concerto nel 2016. Tra le canzoni più famose ricordiamo Sweet Child 0’Mine, Paradise City, Live and Let Die, November Rain e Welcome to the Jungle.

Prima e dopo i Guns’n’Roses, Duff entra a far parte di piccole band con cui non riesce a raggiungere il successo. Ricordiamo i Velvet Revolver, i Walking Papers, i Kings of Chaos.

Duff McKagan ha scritto un libro autobiografico dal titolo Come essere un uomo (e altre illusioni).

Chrissy Teigen biografia

Chrissy Teigen

Maurizio Micheli biografia

Maurizio Micheli