Maurizio Micheli biografia
in

Maurizio Micheli

  • Nome d'arte: Maurizio Micheli
  • Data di nascita: 3 febbraio 1947 (lunedì)
  • Età: 71 anni
  • Segno zodiacale: Acquario
  • Professione: Attore, Comico
  • Titolo di studio: Laurea al DAMS
  • Luogo di nascita: Livorno
  • Altezza: 173 cm
  • Account social: Facebook

La vita privata

Maurizio Micheli è nato il 3 febbraio 1947, a Livorno. E’ un noto attore, comico e commediografo italiano.

Si è diplomato alla Scuola Piccolo Teatro, a Milano. In seguito si è laureato al D.A.M.S. di Bologna. Il suo periodo di maggiore attività va dagli anni ’70 ad oggi. L’attore è emerso dapprima in teatro, poi al cinema ed in televisione, mostrando il suo talento versatile. Inoltre, è stato anche autore di molti spettacoli teatrali.

Gli amori

Dal 1996 al 2008, Maurizio Micheli ha avuto una relazione sentimentale con l’attrice, Benedicta Boccoli. In precedenza, è stato sposato con Daniela Nobili, da cui ha avuto un figlio, Guido.

Le misure

Maurizio Micheli è alto 173 cm.

La carriera

Negli anni ’70 esordiva come autore ed interprete di teatro. Tra le sue opere ricordiamo: “Patria e mammà“, “Giovinezza, addio!“, “Magic Modern Macbett” e “Mi voleva Strehler“. Inoltre, nel 1986, ha recitato ne “L’opera dello sghignazzo“, del celebre Dario Fo.

Ha raggiunto la notorietà quando ha realizzato ed interpretato il personaggio di Nicola di Mola, il DJ di Radio Bitonto Libera, i cui sketch riguardavano la sua ossessione amorosa per Angela Brambati, “la bruna dei Ricchi e Poveri”. Nel 1976 ha debuttato al cinema con “Allegro non troppo” diretto da Bruno Bozzetto. “Il commissario Lo Gatto” sarà il personaggio che lo renderà famoso nel mondo, nell’omonimo film diretto da Dino Risi. L’ultimo film a cui ha preso parte è “Quo vado” di Gennaro Nunziante, nel 2015.

Tra i suoi numerosi film, ricordiamo i più celebri: “Café Express” (1980), di Nanni Loy, “Sono un fenomeno paranormale” (1985) di Sergio Corbucci, “Rimini Rimini“, “Saint Tropez” (1992), “Amor nello specchio“, “Commediasexi” e “Valzer” (2007) accanto a Valeria Solarino.

In tv, ha preso parte a molteplici programmi di varietà, conquistando spesso la prima serata. Tra questi ricordiamo sicuramente “Scuola serale per aspiranti italiani“, nel 1977, al fianco di artisti del calibro di Arnoldo Foà e Gianni Agus; nonché “A tutto gag!” (1979), “Studio ’80“, “Due di tutto” (1981), “Al paradise” (1984), “Fantastico” e molti altri.

Attualmente, Maurizio Micheli è ancora attivo in teatro e l’ultimo spettacolo è “Un uomo solo in fila“, risalente al 2017. Nell’aprile 2018 era in scena al Teatro Parioli di Roma, con “Il più brutto weekend della nostra vita” che lo ha visto protagonista accanto a Nini Salerno, Benedicta Boccoli e Antonella Elia. Inoltre, è andato in scena ancora nel 2018, “Mi voleva Strehler“, con oltre 1000 repliche all’attivo.

Duff McKagan biografia

Duff McKagan

Juliette Lewis biografia

Juliette Lewis