Dwayne Johnson biografia
Fonte Instagram
in

Dwayne Johnson

La vita privata di Dwayne Johnson

L’attore, produttore e wrestler Dwayne Johnson, all’anagrafe Dwayne Douglas Johnson, nasce a Hayward (California – USA) il 2 Maggio 1972.

Il padre Rocky Johnson e il nonno Peter Fanene Maivia, meglio conosciuto come l’Hawaiano Volante, sono entrambi membri di una storica famiglia di origini samoane, attiva nel mondo del wrestling.

Da ragazzo Dwayne si appassiona al football tanto da distinguersi al liceo per le sue doti sportive. Viene scelto dall’Università di Miami e per tre anni gioca con la squadra del College, i Miami Hurricanes, ma nel 1995 un brutto infortunio lo mette fuori gioco. Tenta allora di rifarsi una carriera in Canada con i Calgary Stampeders ma senza il successo sperato.

Diventa una superstar del wrestling e poi attore di fama internazionale grazie al suo fisico che definire palestrato sarebbe quasi riduttivo.

Adora gli horror, i western e i film di Sylvester Stallone. Tra le attrici, ha un debole per Audrey Hepburn. Risiede a Miami e sembra che voglia candidarsi per la Casa Bianca nel 2024.

Gli amori di Dwayne Johnson

Se non fosse stato lui a dichiararlo in un’intervista al Corriere, nessuna donna ci crederebbe…

Le ragazze non volevano uscire con me, dicevano che facevo loro paura.

The Rock ha alle spalle un matrimonio fallito con la manager Dany Garcia (1997-2007) da cui ha avuto la figlia Simone Alexandra, nata nel 2001.

Grazie alla nuova compagna, la cantautrice Lauren Hashian, The Rock è diventato di nuovo papà di Jasmine Lia (2015) e Tiana Gia (2018).

Le misure di The Rock

Dwayne è alto 195 cm per un peso di circa 118 kg. La natura lo ha dotato di un fisico statuario, di denti perfetti e di un sorriso energico. Per questo si è aggiudicato il titolo di uomo più sexy del mondo conferito dalla rivista People e si è guadagnato una copertina sul periodico Sports Illustrated.

La carriera di Dwayne Johnson

Wrestling

Naufragata la carriera nel mondo del football, Dwayne Johnson ripiega sullo sport di famiglia: il wrestling.

Debutta sul ring con il nome d’arte Flex Kavana e, nel 1996, entra e far parte della WWF – World Wrestling Federation. Diventa un wrestler professionista con lo pseudonimo Rocky Maivia, ottenuto unendo il nome del padre e il cognome del nonno.

Fa incontri su incontri interpretando il personaggio buono sul ring, l’eroe positivo, facendosi amare dal grande pubblico che impazzisce per le sue performance. Dopo un infortunio, diventa ufficialmente The Rock, soprannome coniato dal commentatore Jim Ross in onore del suo fisico massiccio. “La roccia” è arrogante e comincia a insultare i suoi fan, li provoca, parla di sé in terza persona e si autoproclama campione del popolo. Il successo è assicurato e Dwayne fa incetta di titoli: dieci trofei mondiali, due campionati intercontinentali e cinque campionati WWF Tag Team. 

Memorabili, per gli estimatori del genere, gli incontri di The Rock vs Hulk Hogan, il più famoso wrestler degli anni Ottanta, e di The Rock vs John Cena, altra superstar di questo sport.

La carriera da wrestler per Dwayne finisce nel 2003 ma ogni tanto risale sul ring per la gioia dei suoi ammiratori.

Cinema

Dal ring al grande schermo il passo è breve. Appare in diverse serie televisive fino a che, nel 2001, arriva la grande occasione. Interpreta il massiccio Re Scorpione ne La mummia – il ritorno, accanto all’attore Brendan Fraser, ruolo che sarà suo anche nello spin-off Il Re Scorpione (2002).

Torna sugli schermi nel 2003 con l’action-movie Il Tesoro dell’Amazzonia, poi con A testa alta (2004) e ancora con Be Cool, girato nel 2005.

Da Hollywood cominciano a piovere offerte e ruoli cinematografici, quasi tutti in film d’azione, come Doom, Southland Tales – Così finisce il mondo, La gang di GridironCambio di gioco, Agente Smart – Casino totale, Faster G.I. Joe – La vendetta.

Pensando a The Rock, però, probabilmente il primo film che ci viene in mente è Fast & Furious 5 (2011). Come si può dimenticare Dwayne Johnson, un concentrato di muscoli e testosterone, che insegue su auto dotate di NOS Vin Diesel e Paul Walker per le vie di Rio De Janeiro?

Il film fa incetta di milioni al botteghino e questo basta per convincere la produzione a confermare il ruolo di The Rock anche in Fast & Furious 6 (2013), Fast & Furious 7 (2015), Fast & Furious 8 (2017).

La carriera di Dwayne Johnson non si è mai arrestata. Proposte interessanti e progetti ambiziosi non gli sono mancati: Hercules: il guerriero (2014), San Andreas (2015), Rampage – Furia Animale (2018) ma soprattutto uno spin-off di Fast & Furious nelle sale dal 2019.

Secondo Forbes, The Rock è stato l’attore più pagato al mondo nel 2015 e ha ricevuto una stella sulla celeberrima Hollywood Walk of Fame.

Altre attività

Dwayne scrive libri; nel 2000 è uscita la sua autobiografia, che è diventato un vero best seller negli Stati Uniti.

È comparso per ben dodici volte su copertine di videogiochi dedicati al wrestling.

Ricordiamolo anche nel 2014 nel reality show Wake Up Call, mentre sprona persone in difficoltà a riprendere in mano il proprio destino. Del resto chi meglio di lui sa cosa significa lottare nella vita!

Lorenzo Lamas biografia

Lorenzo Lamas

Ryan Gosling biografia

Ryan Gosling