Ryan Gosling biografia
in

Ryan Gosling

La vita privata di Ryan Gosling

Ryan Gosling è un attore e produttore cinematografico nato a London (Canada) il 12 novembre 1980, sotto il segno dello Scorpione, con il nome di Ryan Thomas Gosling. Cresce a Cornwall, provincia dell’Ontario, con la mamma Donna (segretaria), il papà Thomas (operaio) e la sorella maggiore Mandi (1977). I genitori divorziano quando lui ha 13 anni.

Dal 2011 è fidanzato con Eva Mendes ed hanno due figlie: Esmeralda Amada (2014) ed Amada Lee (2016).

Le misure

Ryan Gosling è alto 1.84 metri e pesa circa 78 kg.

Il bullismo e Ryan Gosling

Ryan Gosling è stato vittima di bullismo da parte di alcuni compagni mentre frequentava la scuola elementare. I genitori, infatti, decisero di ritirarlo dalla scuola ed educarlo a casa, con l’aiuto della mamma. Un periodo difficile per il piccolo Ryan che, però, è riuscito a superarlo.

Gli amori di Ryan

Dal 2003 al 2003 Ryan Gosling è stato fidanzato con l’attrice Sandra Bullock, conosciuta sul set di Formula per un delitto: la loro storia d’amore fece scalpore poiché l’attore era più piccolo di 16 anni della Bullock. Molto innamorati, si lasciarono a causa della distanza con lui a Los Angeles e lei in Texas.

Dal 2004 al 2008 è stato fidanzato con l’attrice Rachel McAdams conosciuta durante le riprese del film Le pagine della nostra vita e considerata da lui come uno dei più grandi amori.

Diversi flirt gli sono stati attribuiti come quelli con Famke Janssen, Kat Dennings, Blake Lively ed Olivia Wilde, ma non sono mai giunte conferme o smentite a tal proposito.

Dal settembre 2011 è fidanzato con l’attrice Eva Mendes. I due, che si sono conosciuti sul set di Come un tuono, non amano apparire e mettere sotto i riflettori la loro vita privata. Si pensa, addirittura, che siano diventati marito e moglie con una cerimonia segreta all’inizio del 2016. Hanno due figlie: Esmeralda Amada, nata il 12 settembre 2014 ed Amada Lee, nata il 29 aprile 2016.

La carriera di Gosling

Durante l’infanzia, Ryan Gosling prende parte ad alcuni spettacoli al fianco della sorella Mandi. Dal 1993 al 1995 è uno dei volti del Mickey Mouse Club al fianco di nomi che, come lui, sarebbero diventati poi famosi ad esempio Britney Spears e Justin Timberlake.

Si dedica allo studio della recitazione ed inizia la carriera d’attore per la produzione canadese fino al trasferimento in Nuova Zelanda, per due anni, dov’è protagonista della serie tv Young Hercules. Nel 2000 prende parte a Il sapore della vittoria – Uniti si vince e la sua popolarità cresce con Il delitto Fitzgerald fino ad arrivare all’apice raggiunto nel 2004 con il ruolo di Noah ne Le pagine della nostra vita. ll film Half Nelson gli vale la vittoria dell’Independent Spirit Awards come migliore attore. Nel 2009 affianca Michelle Williamsn in Blue Valentine seguito da Crazy, Stupid, Love.

Come molti attori, si scopre amante della regia e debutta con il film How to Catch a Monster, successivamente chiamato Lost River (2013) nel cui cast c’è anche la compagna Eva Mendes. Per quanto riguarda la carriera d’attore, continua ad essere un nome molto ambito e lo troviamo in La grande scommessa con Brad Pitt o The Nice Guys con Russel Crowe. Soprattutto, è di nuovo sulla cresta dell’onda nel 2016 con La La Land con cui vince il primo Golden Globe. Nel 2018 veste i panni di Neil Armstrong nella pellicola First Man. Inoltre, è proprietario del ristorante Tagine, specialità marocchine, a Beverly Hills.

Dwayne Johnson biografia

Dwayne Johnson

Marc Marquez biografia

Marc Marquez