Elena Di Ciocco biografia
Fonte Instagram
in ,

Elena Di Ciocco

La vita privata di Elena Di Ciocco

Elena Di Ciocco è nata il 16 settembre del 1974 a Milano: è una figlia d’arte in quanto il padre è Franz Di Ciocco, cantante e batterista della band Premiata Forneria Marconi.

Ama i libri e la musica, in particolare quella rock: infatti, il primo disco che ha comprato è stato Creatures of the night dei Kiss e il suo sogno era quello di diventare una cantante rock. Inizialmente, da adolescente, si è esibita in diversi locali. Inoltre, il suo cibo preferito è la pasta e tifa Milan.

Le misure di Elena Di Ciocco

Elena è alta 172 centimetri e pesa 56 chili. Ama praticare yoga, tanto che è anche diventata insegnante.

Tatuaggi e significati

La Di Ciocco non ha tatuaggi visibili sul corpo.

Gli amori di Elena Di Ciocco

Non si sa molto della vita privata della Di Ciocco, ma in passato ha avuto un fidanzato famoso. Si tratta di Pietro Sermonti, anche se la storia tra i due è stata molto breve.

La carriera di Elena Di Ciocco

Dopo il diploma in lingue, ha frequentato il triennio di recitazione presso il CTA di Milano e delle lezioni di canto, oltre a imparare il mestiere di attrice alla Scuola europea per l’arte dell’attore Prima del Teatro. Inoltre, ha svolto stages di improvvisazione, interpretazione del testo e perfezionamento vocale e ha frequentato l’Actor Studio di Susan Batson a New York.

In televisione ha debuttato nel 2004 con I Love Rock’n’Roll, poi è stata inviata de Le Iene, ha condotto e partecipato a diversi programmi come Stracult, Scorie, La Malaeducaxxxtion, Le nozze di William e Kate, Wanted! Il successo è un delitto, Domani Smetto! Come smettere di fumare, Tale e Quale show e Celebrity Masterchef. Inoltre, ha fatto parte del cast di Scalo 76, Cargo e Squadra mobile.

Stiamo arrivando …. @squadramobiletv ! #squadramobile2

A post shared by Elena Di Cioccio (@elenadicioccio) on

Sul grande schermo ha debuttato nel 2011 con Nauta, per poi prendere parte a Omero bello di nonna, L’industriale, L’ultima ruota del carro, Ci vorrebbe un Miracolo e Poli Opposti.

A teatro ha recitato in Addio al nubilato nel 2012 e Ritorno al presente nel 2015.

In radio, invece, ha debuttato nel 2001 a Radio Lupo Solitario. Ha poi lavorato a Rock Fm, Radio Parma, Radio Milano Uno, Radio Roma Uno, RDS, Radio Deejay e Radio 2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Fortunato Cerlino biografia

Fortunato Cerlino

Vittoria Schisano biografia

Vittoria Schisano