Fabri Fibra biografia
Fonte Instagram
in

Fabri Fibra

Vita privata di Fabri Fibra

Uno dei rapper e dj che hanno segnato il passaggio di una generazione, dalla musica “di strada” tradizionale alla musica del nuovo Millennio. Ecco chi è Fabrizio Tarducci, in arte Fabri Fibra, nato in provincia di Ancona – a Senigallia – il 17 ottobre 1976. Ha una sorella minore e un fratello, nato nel 1980, che ha seguito i suoi stessi passi e che tutti conosciamo con il nome d’arte di Nesli. I rapporti tra i due però sono molto tesi da diversi anni.

Irrequieto e vivace fin da ragazzino, ha trovato nella musica lo sfogo della sua esuberanza. Il divorzio dei genitori, quando è ancora alle scuole medie, ha avuto un peso sul suo carattere e sul suo comportamento. Infatti termina a stento gli studi, con il diploma superiore, e poi si getta anima e corpo nella musica.

Misure e segni particolari

Fabri Fibra è alto 180 cm e pesa circa 78 kg. Ha il corpo quasi completamente coperto di tatuaggi.

View this post on Instagram

📸 @franco_rodi

A post shared by Fabri Fibra (@fabri_fibra) on

Polemiche e condanne

Dopo l’uscita dell’album Mr Simpatia non poche polemiche si scatenarono contro il rapper Fabri Fibra. I testi di quelle canzoni erano pesanti e spesso considerati offensivi.  Perfino il tribunale dei minori di Milano si mosse in accusa di una delle sue canzoni, Cuore di Latta, che secondo i giudici banalizzava un terribile delitto commesso da un’adolescente a Novi Ligure. Anche l’album Bugiardo ha causato a Fibra polemiche con l’accusa di vilipendio alla religione a causa di un testo che offendeva il Crocifisso. Nel 2011 Fibra dovette pagare una multa di 2000 euro per aver colpito uno spettatore che lo criticava ad un concerto.

Tatuaggi e significati

I tatuaggi di Fabri Fibra sono talmente tanti e talmente complicati che non a tutti è attribuibile un vero significato comprensibile. Spiccano le scritte: NEVER AGAIN (mai più), BASS (basso, nel senso di strumento musicale), le due E che si specchiano all’altezza delle spalle, LOVE IS A MURDER (l’amore è un omicidio) scritto attraverso il petto. In piccolo, sempre sul torace, ha scritto alcuni titoli delle sue canzoni.

Le figure che gli coprono la pelle sono: il viso di una donna (sul braccio sinistro), una scarpa da tennis e una bomba sui muscoli pettorali, un gigantesco Sacro Cuore tatuato sul fianco sinistro, facce di cartoni animati, un dragone, diverse decorazioni floreali che si intrecciano a simboli mistici e religiosi come crocifissi, stelle, corone del rosario.

Il tatuaggio più inquietante è la testa di demonio che porta tatuata sopra l’ombelico. Quel simbolo, unito a tanti altri disegni esoterici e alla ambientazione di alcuni suoi video, ha fatto discutere e creato polemiche su una sua possibile appartenenza a logge massoniche. Ipotesi però mai confermate né ventilate dall’artista.

Gli amori di Fabri Fibra

Pur essendo un personaggio controverso, la vita sentimentale di Fabri Fibra è ben protetta. Delle sue donne si sa poco o nulla, e quel che apprendiamo ce lo dice lui stesso quando dichiara che “a vent’anni andavo a letto con un sacco di tipe ma non volevo pensieri”. Nel 2018 ha affermato di avere una relazione dichiarando che con la sua ragazza vorrebbe anche fare un figlio. L’unica certezza è che i suoi amori non sono  – e non sono state mai – donne dello spettacolo.

La carriera di Fabri Fibra

Inizia a suonare a 17 anni e, finita la scuola, si dedica anima e corpo alla carriera. Nel 1994 insieme a un amico fonda una piccola casa di produzione, Teste Mobili Records, con la quale pubblica il suo primo album – in collettiva con altri rapper Sindrome di Fine Millennio. Il primo vero album da solista esce nel 2002 con il titolo Turbe Giovanili.

Il successo arriva due anni dopo con Mr Simpatia. Colpiscono soprattutto i testi delle canzoni, diretti, pesanti, conditi da un linguaggio duro e scandaloso che però esprime in pieno il disagio descritto. Le parole contro la chiesa e contro il Papa portano l’opinione pubblica a dividersi profondamente sul cantante. Fabri Fibra tuttavia spopola tra i giovani e a quell’album seguono altri otto: Tradimento, Bugiardo, Chi vuol essere Fabri Fibra, Controcultura, Guerra e Pace, Squallor, Tradimento 10 Anni, Fenomeno. Nel 2018 esce il singolo Fotografia, in cui collabora con Carl Brave.

Fibra scrive anche libri:La Storia di Fabri Fibra (edizioni Chinaski) e Io Odio Fabri Fibra (Salani).

Sophia Turner biografia

Sophie Turner

Alessandro Siani biografia

Alessandro Siani