Grace Kelly biografia
Fonte Facebook
in

Grace Kelly

  • Soprannome: Ghiaccio bollente
  • Data di nascita: 12 novembre 1929 (martedì)
  • Data di morte: 13 settembre 1982
  • Età: 52 anni
  • Segno zodiacale: Scorpione
  • Professione: Attrice
  • Titolo di studio: American Academy of Dramatic Arts
  • Luogo di nascita: Filadelfia
  • Luogo di morte: Principato di Monaco
  • Altezza: 169 cm
  • Peso: 58 kg

La vita privata di Grace Kelly

La Principessa Grace di Monaco nasce con il nome di Grace Patricia Kelly a Filadelpfia, in Pennsylvania, il 12 Novembre 1929 da John Brendan Kelly e Margaret Majer. Grace viene educata in convento, poi in una scuola privata ma sempre di impronta cattolica. Cresce in una famiglia abituata ai riflettori.

Suo padre trionfa nel canottaggio con tre medaglie d’oro mentre suo zio, il commediografo George Kelly, è vincitore di un premio Pulitzer. Anche sua madre, di origini tedesche, fa parlare di se: è una grande sportiva e pare sia la prima donna ad insegnare Educazione Fisica all’Università della Pennsylvania. A 18 anni Grace inizia a frequentare l’American Academy of Dramatic Arts e, dopo un breve periodo in cui fa la modella, decide di darsi al cinema.

Il successo di Grace Kelly al cinema

La prima apparizione di Grace Kelly risale al 1951, quando la ventiduenne prende parte al film 14ª ora. Soltanto un anno dopo recita al fianco di Gary Cooper in Mezzogiorno di fuoco, mentre nel 1953 la diva compare in Mogambo, in cui i protagonisti sono Clark Gable e Ava Gardner. È proprio il film drammatico del ‘53 che le frutta una nomination agli Oscar e un Golden Globe come Migliore attrice non protagonista.

L’Oscar, comunque, non tarda ad arrivare. È il 1955 e Grace Kelly vince nella categoria Migliore attrice protagonista per il ruolo interpretato l’anno prima in La ragazza di campagna di George Seaton.

Grace Kelly: la diva di Hitchcock

La bellezza al contempo fredda e calorosa, glaciale e passionale, le giovano il soprannome “Ghiaccio bollente”, ossimoro pronunciato da Alfred Hitchcock, uno dei più grandi registi di sempre. Lo charme, la raffinatezza e la grazia dell’attrice conquistano Hitchcock che la sceglie come protagonista di alcuni suoi film: Il delitto perfetto, La finestra sul cortile e Caccia al ladro, quest’ultimo principalmente girato sulla Costa Azzurra. Grazie a queste pellicole la già famosa Grace Kelly raggiunge l’acme del successo.

La Principessa Grace di Monaco

Nell’aprile del 1955 la giovane Grace partecipa al Festival di Cannes, ignara che la sua presenza lì sta per dare una svolta alla sua vita. Il Principe Ranieri di Monaco, innamoratosi follemente di lei al primo incontro, dà inizio ad un intenso e irresistibile corteggiamento. Quando i due si incontrano amichevolmente Grace Kelly frequenta l’attore Jean-Pierre Aumont e pare dar fine al corteggiamento del Principe quando torna in America per girare Il cigno.

Tuttavia i due intrattengono una lunga corrispondenza, fino a quando Ranieri decide di prendere un aereo per gli Stati Uniti e di raggiungere la sua È il dicembre del 1955 quando viene ufficialmente annunciato quello che è stato definito “Il matrimonio del secolo”. È l’inizio di una nuova vita, ma anche la fine di quella precedente. La casa cinematografica MGM chiede alla quasi Principessa un ultimo film, High Society, commedia musicale interpretata anche dai grandi Bing Crosby e Frank Sinatra.

Il 18 aprile 1956 Grace Kelly diventa la Principessa di Monaco e di quel lussuoso matrimonio si parla ancora dopo 50 anni. Da questa unione nascono Caroline nel 1957 e Alberto nel 1958, mentre nel 1966 la Principessa dà alla luce l’ultima figlia, Stéphanie.

La morte di Grace Kelly

Il 13 settembre 1982 Grace Kelly è alla guida di una Rover 3500 V8. Si sta dirigendo, in compagnia della figlia Stéphanie, verso Monaco. Le due hanno lasciato la residenza di Roc Agel, dove la famiglia trascorre le vacanze estive, perché il giorno dopo intendono prendere parte ad un ricevimento a Parigi. Ciò che accade durante il tragitto è ancora inspiegabile. Le due donne sono coinvolte in un incidente stradale: la Principessa viene portata in ospedale ma il chirurgo Jean Duplay non riesce a salvarle la vita.

Grace Kelly è ancora, dopo 60 anni dalla sua prima apparizione sullo schermo, una figura incancellabile nel mondo del cinema, un esempio di bellezza spogliata di ogni volgarità, e nel mondo dei Reali resta un esempio di grazia e umiltà inarrivabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Barbara D'Urso biografia

Barbara D’Urso

Emma Watson biografia

Emma Watson