Emma Watson biografia
Fonte Facebook
in

Emma Watson

La vita privata e gli amori di Emma Watson

Emma Charlotte Duerre Watson nasce a Parigi il 15 aprile 1990 da due giovani avvocati inglesi: Chris Watson e Jacqueline Luesby. I Watson restano nella capitale parigina fino al 1995, per poi trasferirsi in Inghilterra in seguito alla loro separazione.

Emma trascorre le sue giornate nella casa della madre nell’Oxfordshire, mentre durante i weekend sta con il padre a Londra. Frequenta l’antica Dragon School di Oxford fino al 2003 ma, sognando di diventare un’attrice, va’ anche a scuola di teatro, ballo e canto. Raggiunto già l’apice del successo grazie alla saga di Harry Potter, ha 17 anni quando incontra il rugbista Tom Ducker: il suo primo amore.

Dopo il Liceo inizia a frequentare la Brown University dove studia Storia, poi segue dei corsi al Worcester College di Oxford e si laurea alla Brown in letteratura inglese nel 2014. Negli anni universitari frequenta l’attore Francis Boulle e, dopo di lui, il cantante americano George Craig. In seguito ad un breve flirt con l’attore di Noi siamo infinito, Johnny Simmons, vive una storia d’amore durata due anni con Will Adamowicz, suo collega di Università. Finita anche la relazione con Adamowicz, pare che frequenti, dal 2016, l’imprenditore inglese William Knight.

Le misure di Emma Watson: dieta e attività fisica

Le abitudini alimentari di Emma fanno invidia a molte donne, considerata la sua linea perfetta. Ha confessato al giornale Marie Clare che ha un debole per le pietanze messicane: tortilla, guacamole, salsicce e fagioli e uova strapazzate. I suoi vizietti alimentari sono però compensati da un’intensa attività fisica. La giovane attrice si dedica allo stretching, fa esercizi cardio e yoga nei momenti di sosta.

Emma Watson, attivista e femminista

La giovane Watson diventa un’ambasciatrice dell’UN Women nel 2014, anno in cui si reca in Zambia e in Bangladesh per promuovere l’educazione femminile e a Settembre dello stesso anno lancia la campagna HeForShe, con l’intento di invogliare il genere maschile a dichiararsi femminista, a sostenere la parità di genere.

Emma Watson da’ anche vita ad un book club, sull’applicazione Goodreads, chiamato Our Shared Shelf. Lo scopo di questa iniziativa è supportare le idee delle donne e scegliere un libro al mese sull’argomento, per poi discuterne nell’ultima settimana. Il suo attivismo viene fuori anche quando nel 2016 distribuisce nelle stazioni della metropolitana di Londra alcuni libri dal contenuto femminista, con la sua firma all’interno, con lo scopo di spronare la gente a leggere e a prendere coscienza dei problemi reali che vivono le donne di tutto il mondo.

Il successo di Emma Watson

La Emma bambina viene scelta all’età di 11 anni per recitare nel primo film della saga dedicata al mago più conosciuto del mondo: Harry Potter. Il film non è l’unico, ne seguiranno ben altri 7, sulla scia dei romanzi di J. K Rowling. Grazie alla sua interpretazione di Hermione Granger vince il premio come Migliore attrice protagonista ai Young Artist Awards. Il suo primo film, al di là fuori della saga, è Ballet Shoes del 2007.

La sua bravura viene poi riconosciuta e acclamata con Noi siamo infinito (2012), film che le procura il premio come Migliore attrice in un film drammatico ai People’s Choice Awards. Nel 2013 GQ la nomina donna dell’anno e ai Bafta Awards è scelta come artista britannico dell’anno. Emma Watson stupisce ancora in Bling Ring, in cui incarna lo stereotipo della ragazza superficiale di oggi, ma si scrolla anche di dosso il personaggio di Hermione, dando mostra della sua sensualità. Nel film Noah (2014) recita invece al fianco di Russel Crowe. Seguono atri due grandi film: Regression e The Circle (in cui condivide la scena con Tom Hanks).

Ma è con La Bella e La Bestia che viene in risalto la sua natura camaleontica e le sue doti interpretative. Questo film supera il miliardo di euro di incassi ed Emma rientra tra le attrici più pagate del 2017, stando alla classifica di Forbes.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Grace Kelly biografia

Grace Kelly

Eminem biografia

Eminem