Jason Priestley Beverly Hills
in

Jason Priestley

 

La vita privata di Jason Priestley

Jason Bradford Piestley è nato il 28 agosto 1969 a Victoria in Canada ed è naturalizzato statunitense. Suo padre si chiamava Lorne Priestley e la madre Sharon Kirk ed ha una sorella di nome Justine.

Si è sposato due volte, la prima con Naomi Lowde con cui ha dato alla luce Dashiell Orson Priestley.  Il secondo matrimonio con Ashlee Petersen da cui è nata Veronica Priestley.

Il terribile incidente in auto di Jason Priestley

Jason Priestley è sempre stato un grande appasionato di motori ed ha partecipato a diverse gare automobilistiche in qualità di pilota. L’ultima gara nel 2002 alle Indy Pro Series gli è stata fatale, l’attore ha rischiato di perdere le gambe ed ha subito dei gravissimi traumi facciali. Dopo mesi di riabilitazione ed una ricostruzione completa del viso è miracolosamente guarito.

La carriera di Jason Priestley

Jason Priestley ha debuttato come attore all’età di 17 anni nel film Il ragazzo che sapeva volare. Dopo questo primo esordio molte apparizione in telefilm più o meno famosi come ad esempio MacGiver. Il grande successo arriva nel 1990 con la serie destinata ad entrare nella storia della televisione mondiale: Beverly Hills 90210.

In Beverly Hills Jason viene scelto per la parte di Brandon Walsh, un ruolo che lo fa diventare una star mondiale: tutte le ragazzine del pianeta si innamorano di lui, tutti i genitori vorrebbero un figlio come lui, tutti i ragazzi vorrebbero averlo come amico ed emulano i basettoni di Brandon e Dylan (Luke Perry).

Sempre con Beverly Hills 90210 trova l’esordio come regista, dirigendo 15 episodi della fortunatissima serie.

Dopo Beverly solo la serie televiva Call Me Fitz lo vede come protagonista. Nella serie canadese interpreta un ruolo opposto a Brandon Walsh: il donnaiolo Richard Fitzpatrick.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Luke Perry Biografia

Luke Perry

Ian Ziering beverly hills

Ian Ziering