Marisa Laurito biografia
Fonte Instagram
in

Marisa Laurito

La vita privata di Marisa Laurito

Marisa Laurito nasce a Napoli il 19 Aprile 1951, da famiglia operaia e comunista. Molto amante degli animali, Marisa Laurito è attivista da anni contro caccia, vivisezione e maltrattamenti.

Tra le sue passioni ci sono la cucina, la pittura e la scultura. Ha salde amicizie nel mondo dello spettacolo, tra cui quella con Renzo Arbore con il quale da quaranta anni passa insieme il giorno di Natale.

Le misure di Marisa Laurito

Attrice istrionica e spumeggiante, Marisa Laurito ha sempre ironizzato sulle sue rotondità e sul suo fisico giunonico. Anzi, ha sempre dichiarato di essere una buona forchetta, amante dei piaceri della tavola nonché cuoca sopraffina. Marisa Laurito è alta 161 cm.

Gli amori di Marisa Laurito

Marisa Laurito non ha fatto trapelare molte notizie sulla sua vita affettiva.

Di sicuro sappiamo che si sposa nel 2001 con l’ex calciatore Franco Cordova, detto Ciccio, ex marito di Simona Marchini.

Le cronache rosa la immortalano il giorno delle nozze in abito rosso, con in mano un bouquet di fiori e peperoncini.

Il matrimonio finisce dopo pochi mesi perché, commenta scherzosamente l’attrice, lei non poteva conciliare la fede calcistica nel Napoli con l’amore per un romanista.

Dal 2002 è legata all’imprenditore bresciano Piero Pedrini.

Per i tanti impegni lavorativi, Marisa Laurito non ha avuto figli. Ha raccontato a Silvia Toffanin, durante un’intervista a Verissimo, di non essere però pentita della scelta fatta.

La carriera di Marisa Laurito

Desiderosa di diventare attrice fin da bambina, Marisa Laurito dichiara che vorrebbe recitare fino a 110 anni.

Donna di bellezza generosa, briosa, solare, Marisa Laurito è entrata nel cuore del pubblico grazie alla contagiosa simpatia e alla versatilità.

L’esordio teatrale è prestigioso: lavora in Le bugie con le gambe lunghe di Eduardo De Filippo (1969).

Negli anni Settanta prosegue la gavetta nella scena teatrale napoletana e lavora come comparsa in alcune trasposizioni televisive sulla RAI di spettacoli di De Filippo.

Negli anni Ottanta Marisa Laurito conquista la celebrità grazie a Quelli della notte di Renzo Arbore (1985), Buonasera RaffaellaMarisa la nuit, Fantastico con Adriano Celentano (1987-1988) e Pippo Baudo (1989-1990), Domenica In (1988-1989).

Al cinema lavora con Nanny Loy in Cafè Express (1980), con il grande amico Luciano De Crescenzo ne Il mistero di Bellavista (1985), con Maurizio Ponzi ne Il tenente dei carabinieri (1986).

Il ruolo in Terre Nuove (1992) di Calogero Salvo le vale l’apprezzamento della critica e diversi riconoscimenti. Nel film appare anche un giovanissimo Antonio Banderas.

Memorabile nel 1989 la partecipazione al Festival di Sanremo con Il babà è una cosa seria, che esegue in abiti eccentrici e voluminosi.

Nello stesso anno Marisa Laurito vince il Telegatto come personaggio femminile dell’anno.

Con la Fininvest è accanto ad Ezio Greggio in Paperissima  (1993), poi torna in RAI per Pomeriggio in famiglia (1993-94) con Paola Perego e Alessandro Cecchi Paone.

Ottiene buon successo come conduttrice della kermesse dedicata alla canzone partenopea Napoli prima e dopo (1996-2000).

Dopo una esperienza a Vero Capri presenta la sua rubrica culinaria ne I fatti vostri (2013-14) condotto da Giancarlo Magalli.

Nel 2014 partecipa come concorrente a Ballando con le stelle in coppia con il ballerino Stefano Oradei.

Parallelamente prosegue l’attività teatrale in spettacoli del repertorio brillante: Aggiungi un posto a tavola di Garinei e Giovannini per la regia di Johnny Dorelli, La signora delle mele e La vedova allegra entrambe per la regia di Gino Landi.

Ha un canale personale sul web: Casa Laurito Tv.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Max Giusti biografia

Max Giusti

Serena Dandini biografia

Serena Dandini