Monica Bellucci biografia
Fonte Instagram
in

Monica Bellucci

La vita privata di Monica Bellucci

Eletta in Francia la donna più bella del mondo, nel 2004, Monica Anna Maria Bellucci, figlia di Pasquale, impiegato, e Brunella, casalinga, nasce il 30 settembre 1964 a Città di Castello, in provincia di Perugia. Cresce nel paesino perugino di San Giustino e frequenta il liceo classico, per poi iscriversi all’Università di Perugia per studiare giurisprudenza.

Nel 1988 insegue il sogno di diventare modella, recandosi a Milano. Qui firma subito un contratto con l’Elite Model Management, guadagnandosi un posto su importanti passerelle parigine e newyorkesi. Dopo il matrimonio con il francese Vincent Cassel vivrà a Parigi, andando di tanto in tanto a Londra, dove dal 2003 ha un appartamento.

L’aspetto di Monica Bellucci

Prima in classifica nella lista delle donne più desiderate dagli uomini (in base ad un articolo di Askmen del 2002), ha una vita sottile e delle misure che rientrano nei canoni della perfezione: 86,5-61-89.

Anche superati i 50 la diva mantiene la linea con un’alimentazione a base di pesce, verdure e carne, non rinunciando alla pasta. Per mantenere il metabolismo veloce Monica Bellucci mangia 5 volte al giorno e fa attività fisica. Ama il nuoto, praticandolo più volte a settimana per 45 minuti, e ogni tanto si dedica al kick boxing.

Gli amori di Monica Bellucci

Dopo il brevissimo matrimonio con il fotografo Claudio Basso, frequenta l’attore sardo Nicola Farron per qualche anno. Ma il grande amore di Monica Bellucci è Vincent Cassel, attore francese incontrato sul set di L’appartamento.

Dopo 4 anni di fidanzamento i due si sposano a Montecarlo nel 1999. La coppia ha due figlie: Deva, nata il 12 settembre 2004, e Léonie, nata il 20 maggio 2010. Nel 2013, dopo 18 anni d’amore Vincent e Monica si lasciano, dopo che lei si trasferisce in Brasile per stare insieme al marito. Pare che Cassel abbia un’altra donna lì, a Rio De Janeiro.

La carriera di Monica Bellucci

Monica Bellucci esordisce come modella a Parigi e a New York. È soprattutto conosciuta per essere la testimonial di Dolce&Gabbana nel 2003, poi nel 2010, e a partire dal 2013. Dimostra le sue doti attoriali nel 1992, quando interpreta una delle concubine di Dracula in Dracula di Bram Stoker.

Dopo la parte da protagonista in L’appartamento, recita in Come mi vuoi e in L’ultimo capodanno. Raggiunge l’apice della popolarità nel 2000, con il film Maléna di Giuseppe Tornatore. Nel 2003 esce Ricordati di me, film in cui è co-protagonista insieme a Fabrizio Bentivoglio e nello stesso anno compare in Matrix Reloaded. L’anno dopo recita in La passione di Cristo, di Mel Gibson.

Monica Bellucci è la regina ne I fratelli Grimm e l’incantevole strega, e bond-girl in Spectre (2015). Nel 2007 e nel 2009 è tra i protagonisti di Manuale d’amore 2 e Manuale d’amore 3, di Giovanni Veronesi. Nel 2016 è nel cast del film di Kisturica, On the Milky Road – Sulla via lattea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Simone Scipioni biografia

Simone Scipioni

Maria Callas biografia

Maria Callas